Passaggio da Edile ad Edile – Architettura: è diverso l’Esame di Stato

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

In questi giorni diversi studenti del cdL in Edile V.O., interessati a trasferirsi nel cdL in Edile – Architettura, avanzano dei dubbi circa le modalità di svolgimento dell’esame di Stato per i futuri laureati di questo nuovo corso (di laurea).
La maggior parte delle domande hanno come fondamento la convinzione che l’esame di Stato possa essere svolto con le modalità riservate ai laureati in Ingegneria Edile (V.O.), in quanto Edile-Architettura è un corso di laurea quinquennale.
Credo sia importante fare chiarezza soprattutto per coloro che, salutando positivamente il nuovo CdL e trasferendosi, scoprirebbero solo successivamente, di dovere sostenere un esame di Stato diverso da quello previsto, potendo così accedere al solo settore Civile – Ambientale dell’Albo degli Ingegneri ed eventualmente all’Albo degli Architetti e all’Albo degli Agronomi e Forestali.
Chiaramente l’iscrizione agli Albi, che è funzione dell’attività professionale che si intenderà svolgere, è subordinata al superamento del relativo esame di Stato, al pagamento di ulteriori tasse e alla corresponsione della quota annuale di iscrizione di ogni Ordine di cui si farà parte.

Il CdL in Edile – Architettura è un corso quinquennale (conforme alla Direttiva 85/384/CEE) appartenente, secondo quanto riporta il D.P.R. 328/01, alla classe 4/S. Questo significa che è un corso di laurea specialistico (N.O.) e come tale, soggetto alle nuove modalità di svolgimento dell’esame di Stato: due prove scritte, una pratica e una orale.

Il CdL in Ingegneria Edile V.O. è invece un corso quinquennale, antecedente la Riforma Universitaria di cui al decreto del Ministero dell’Università e della Ricerca scientifica e tecnologica “3 novembre 1999, n.509” e come tale, soggetto alle vecchie modalità di svolgimento dell’esame di Stato: una prova scritta ed una orale, ma solo fino alla fine del 2006, come sancito dalla legge 170/03 (pubblicata nella G.U. n°160 del 12/07/2003) ottenuta a seguito delle numerose petizioni promosse dal Movimento Nazionale DPR 3288 (www.dpr328.too.it).

In definitiva, soltanto la vecchia laurea (Edile V.O.) consente l’iscrizione, previo superamento di un esame di abilitazione consistente in due prove, a tutti i tre settori dell’Albo degli Ingegneri (Civile – Ambientale, Industriale e dell’Informazione), ma non a quello degli Architetti o a quello degli Agronomi e Forestali.

Per ulteriori informazioni:
http://www.comibari.too.it
Per scaricare e prendere visione dei testi di legge:
http://utenti.lycos.it/comitatodibari/sito/leggi.htm

Articoli correlati
ESAME DI STATO PER INGEGNERI: "APPROVAZIONE ART. 3 (comma 1 bis), ... IL SENATO APPROVA"
di C. Rinaldo, G. Marracchi, A. Maizza, G. Gratis, F.S. Carlo Sono queste le parole riportate nel r...
ESAME DI STATO PER INGEGNERI: ANCORA NOVITA’
Una sentenza del TAR PUGLIA dichiara illegittima una circolare del MIUR. Un laureato in "Scien...
LA DOPPIA FACCIA DELL'UNIVERSITA'.
Che i Rettori fossero d'accordo con la Riforma dell'Università, messa in atto dal Ministro Gelmini, ...
CORSO DI AGGIORNAMENTO PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE AI S...
Il Centro di Formazione ARCHITA, organizza il primo corso di aggiornamento per coordinatori per la s...
#ComprateviEdileArchitettura
Disillusi dall'università che credevano essere la migliore, un’istituzione seria in grado di garanti...
Antisismica: proroga del bonus 65%. Il via libera della Commissione Ambiente.
UNICMI E ISI scrivono al Presidente della Commissione Ambiente Realacci e al Vicepresidente Iannuzzi...
Ance: PRONTI 436 CANTIERI PER FAR RIPARTIRE IL veneto
Presentati a Roma, nel corso del Building Day, i risultati di una ricognizione di opere rapidamente ...
Ripartizione del calore, chi la conosce alzi la mano
Lo abbiamo chiesto direttamente agli amministratori di condominio, il 90% degli intervistati dichiar...
È DEL SENATORE A VITA RENZO PIANO IL PROGETTO CON MIUR e INAIL PER DAR VITA ALL’EDIFICIO SCOLASTICO...
Sul Sole 24 Ore-Domenica di oggi 11 ottobre i dettagli dell’accordo e il progetto di scuola sostenib...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.