INARCASSA: in G.U. le modifiche allo Statuto

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Dal 3 Aprile il contributo inegrativo passa dal 2 al 4%

Sono state approvate il 5 marzo 2010, con Decreto Interministeriale con condizioni, le modifiche dello statuto di Inarcassa.

Le modifiche dovrebbero entrare in vigore 15 giorni dopo la loro pubblicazione e quindi dal 3 Aprile 2010.

DI SEGUITO SONO RIPORTATE LE MODIFICHE E I TEMPI DI APPLICAZIONE

Anno Attuale I° 
anno
II° anno III° anno IV° anno V° 
anno
Anni
successivi
Aliquota Contr.Soggettivo 10% 11,5% 12,5% 13,5% 14,5% 14,5% 14,5%
Contributo Soggettivo minimo (in €) 1.200 1.400 + ISTAT 1.600 + ISTAT 1.800 + ISTAT
Aliquota Contr.Integrativo 2% 4% 4% 4% 4% 4% 4%
Agevolazione ai giovani (n° anni) 3 5 5 5 5 5 5
Introduzione soglie limite (reddito e volume d’affari) per la convalida dell’anno di anzianità ai fini del calcolo della pensione con metodo retributivo
Introduzione soglie limite              
Reddito (in €) 6.000 da rivalutare annualmente con l’indice ISTAT
Volume d’affari IVA (in €) 10.000 da rivalutare annualmente con l’indice ISTAT
Reddito medio pensionabile               
n° redditi migliori 20(a)  21 22 23 24 25 25
n° ultimi redditi 25(a)  26 27 28 29 30 30
Pensione di anzianità              
Quote per diritto (età+anzianità) 96 96 97 97 98 98
Coefficienti di riduzione Applicazione di coefficienti di riduzione per età di pensionamento inferiori a 65 anni(b) 

(a) Nel 2009.

(b) Per 58 anni: 17,3%; per 59 anni: 15,3%; per 60 anni: 13,1%; per 61 anni: 10,8%; per 62 anni: 8,4%; per 63 anni: 5,8%; per 64 anni: 3%.

Articoli correlati
Lauree triennali in Ingegneria: esami di Stato, iscrizione all’Albo professionale, competenze alla l...
Si tenterà di definire alla luce del D.P.R. 328/01, (Modifiche ed integrazioni della disciplina dei ...
Vecchio ordinamento, decadenza studenti universitari: il Consiglio di Stato boccia il Rettore
Vittoria per gli studenti dell'Università di Cagliari. Il problema anche a Palermo, e in Molise. So...
L’ANALISI DEL VALORE PER LO STUDIO DELLE MIGLIORIE DELL’OFFERTA TECNICA NELLE GARE D’APPALTO
   Ing. Alessandro FROLLA - Ing. Filippo Salvatore CARLO L' "Analisi del Valore"...
EDILIZIA: SI STABILIZZANO I PAGAMENTI PUNTUALI
DAL 2010 A OGGI CRESCIUTI DEL 178%. LA DANIMARCA ESEMPIO VIRTUOSO, IN CRISI IL PORTOGALLO, BENE TAIW...
Edifici a energia quasi zero in Lombardia dal 1° gennaio 2016
L’Associazione per la tutela della finestra made in Italy saluta con soddisfazione l’anticipo al 201...
Ripartizione del calore, chi la conosce alzi la mano
Lo abbiamo chiesto direttamente agli amministratori di condominio, il 90% degli intervistati dichiar...
IMMOBILIARE: FIAIP, BENE GOVERNO SU IMU, MA SERVE RIFORMA FISCO PIU’ INCISIVA
La filiera dell’immobiliare e delle costruzioni riunita a Padova a Casa su Misura ha discusso della ...
IL MONDO DEL LEGNO SI PREPARA AD AFFRONTARE CON OTTIMISMO LA SFIDA DEI NUOVI MERCATI"
Oltre 200 imprenditori a Desenzano per discutere di scenari globali. Orsini: «Il successo del conveg...
PAGAMENTI DELLE IMPRESE EDILI: IN UN ANNO I RITARDI GRAVI CALANO DEL 16,5%, MA SONO BEN IL 132% IN P...
Lo scenario a marzo 2016 dei tempi di pagamento nel settore edile: calano del 16,5% rispetto al 2015...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.