ASSOBETON punta sull’aggiornamento. Terza tappa: Bari

(Milano) – ASSOBETON (Associazione Nazionale Industrie Manufatti Cementizi) aderente a Confindustria, riconferma il proprio impegno sul fronte dell’aggiornamento organizzando, da giugno a ottobre, quattro seminari tecnici in altrettante città d’Italia. La complessità delle norme che regolano il settore richiede, infatti, un necessario aggiornamento degli operatori della filiera riguardo ai relativi ruoli e responsabilità.

La terzatappa toccherà la città di Bari il 13 ottobre p.v. presso la sede dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Bari. I lavori si apriranno alle ore 14:00 con l’introduzione del Direttore di ASSOBETON, Maurizio Grandi. La giornata si articolerà in cinque moduli ognuno curato personalmente da un Segretario Tecnico ASSOBETON.

Il primo modulo sarà presentato dall’Ing. Franca Zerilli che illustrerà l’inquadramento legislativo della Marcatura CE dei materiali e dei prodotti da costruzione, analizzando i documenti necessari dalla prescrizione all’accettazione in cantiere.

Seguirà l’intervento dell’Ing. Gianpiero Montalti, che dopo aver fornito un inquadramentolegislativo dell’acciaio per armature da c.a.o. e c.a.p. si soffermerà sulla lavorazione e sui controlli nei centri di trasformazione, illustrando i documenti e i controlli dal materiale in entrata al prodotto finito.

Dopo il coffee break, l’Ing. Alessandra Ronchetti presenterà la normativa in materia di prodotti prefabbricati strutturali con particolare attenzione a quelli soggetti a qualificazione e a Marcatura CE e fornirà indicazioni sui documenti che accompagnano le forniture in cantiere e i controlli in fase di produzione e di accettazione in cantiere.

Il quarto modulo, presentato dall’Ing. Gustavo Penaloza, illustrerà l’inquadramento legislativo dei prodotti prefabbricati non strutturali, soffermandosi sui prodotti soggetti a qualificazione e a Marcatura CE. Verranno, inoltre, analizzati i documenti che accompagnano le forniture e i controlli di accettazione.

Chiuderà i lavori l’Ing. Gianpiero Montalti, che presenterà un quadro riassuntivo delle responsabilità dalla prescrizione di manufatti prefabbricati ai controlli di accettazione in cantiere. La conclusione dei lavori è prevista per le ore 18.30.

La partecipazione ai seminari è gratuita, previa iscrizione da far pervenire entro l’8 ottobre.

Per ulteriori informazioni e per accreditarsi è possibile consultare il sito internet www.assobeton.it o rivolgersi alla Segreteria organizzativa eventi@assobeton.it.

Stefania Gennari – Ufficio Stampa ASSOBETON
 
Articoli correlati
CERSAIE 2013 - 872 ESPOSITORI GIÀ PRENOTATI, UN TERZO DALL'ESTERO
L'internazionalizzazione della fiera favorita, per il secondo anno, anche dal progetto Cersaie Busin...
Architectura ficta, una lectio sull’architettura rappresentata
Sabato 14 dicembre 2013 alle 18,30, nell’ ambito delle iniziative collaterali alla mostra “Storie ...
MCE SAUDI E MCE ASIA I DUE NUOVI APPUNTAMENTI DEL 2015
MCE (MOSTRA CONVEGNO EXPOCOMFORT),  la manifestazione biennale leader mondiale nell’impiantistica ci...
Casa Capriata, il progetto di Carlo Mollino, diventa realtà
Dal progetto di Casa Capriata del grande architetto torinese è nato il rifugio montano che il Comune...
LE PROPOSTE DI ANCE VENETO AI CANDIDATI PRESIDENTE
Spazio ai piccoli cantieri, premiando i comuni che spendono bene, impegno comune contro la corruzion...
I “QUADRI ELETTRICI” DI MARCO LODOLA PER I TRENT’ANNI DI NORDELETTRICA
Una sede industriale per una grande esposizione. A Fusignano (RA) dal 4 al 13 settembre. Con il patr...
Lasciateci divertire: L’arte si riprende la scena
Con un titolo volutamente ludico si apre, negli splendidi spazi della Chiesa di Santa Maria Donnareg...
'Cersaie disegna la tua casa', al via la quinta edizione
Nelle giornate di giovedì 29 e venerdì 30 settembre 2016, Cersaie - Salone Internazionale della Cera...
Formazione professionale: quattro appuntamenti da non perdere
Organizzati da Agaphe Ambiente, per professionisti e studenti, i quattro webinar on line per la form...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.