JOHN GOSSAGE The photobook: a new golden age?

Sabato 21 Maggio 2010, alle ore 11,00 all’Ospitale di Rubiera, si terrà un incontro pubblico con il fotografo americano John Gossage, tal titolo The Photobook: a new golden age?


Il noto fotografo americano presenterà alcuni suoi nuovi progetti editoriali, alcuni in collaborazione con autori come il fotografo Alec Soth e in anteprima il progetto del libro di Guido Guido A new map of Italy, in corso di pubblicazione.

Nel pomeriggio di Sabato 21 Maggio, dalle ore 15,00 alle ore 19,00, John Gossage sarà a disposizione per visionare, a livello individuale, progetti editoriali inediti di autori italiani, per un massimo di 8 autori, con iscrizione a pagamento.

Dal 1990, il numero dei libri fotografici pubblicati è in continua crescita e sembra di vivere in una nuova epoca d’oro del libro fotografico. Le nuove tecnologie hanno poi permesso ai fotografi stessi di impaginare, controllare e realizzare libri fotografici in bassa tiratura e spesso distribuiti tramite il web. Questi temi ed altri saranno affrontati dal fotografo americano John Gossage, autore negli anni settanta di The Pond, riedito recentemente da Aperture (2010), autore in anni recenti di libri fotografici in vetta alle classifiche di vendita in Usa ed in Europa, grande collezionista di libri e co-fondatore della casa editrice Loosestrife, USA, che ha pubblicato titoli di successo come ” A readinnes to Find Strange and Singular…”, 2007, realizzato esclusivamente con fotografie vernacolari.

Venerdì 27 e Sabato 28 Maggio 2011

Seminario

LO SPAZIO DEL WELFARE

Sono aperte le iscrizioni al seminario Lo spazio del welfare, in programma il 27 e 28 Maggio 2011, presso l’Ospitale di Rubiera, Reggio Emilia.

In occasione dell’indagine fotografica avviata da Linea di Confine con cinque autori italiani della più recente generazione (Federico Covre, Cesare Fabbri, Allegra Martin, Francesco Neri e Sabrina Ragucci) impegnati a condurre una ricerca su altrettanti servizi del welfare, della provincia di Reggio Emilia e Modena, si organizza il 27 e 28 Maggio un seminario, nel corso del quale gli autori stessi presenteranno le loro ricerche in progress, avviate nella primavera del 2011.

Sono inoltre previsti interventi e un dibattito aperto agli iscritti del seminario, da parte di uno storico e critico della fotografia (Antonello Frongia, Università Roma 3),  di un urbanista (Stefano Munarin, Iuav Venezia), dello scrittore Giorgio Falco, il critico Riccardo Caldura (Galleria Contemporaneo, Mestre), oltre che da Guido Guidi e William Guerrieri.

Lo spazio del welfare è costruito a partire dalla seconda metà del XX° secolo in Europa, da quell’insieme di spazi di socializzazione e di vita collettiva, di servizi ed attrezzature che, pur tra molti limiti, hanno cercato di garantire comfort, salubrità e sicurezza alla città, dando forma concreta alle politiche del welfare state.

Oggi, occuparsi di questo tema risulta importante perché queste attrezzature e servizi, la presenza diffusa di queste dotazioni pubbliche (scuole e ospedali, parchi e campi sportivi, centri sociali e biblioteche) costituisce una delle caratteristiche della città europea contemporanea, uno dei suoi fattori d’identità. Inoltre, è importante per verificare come la fotografia contemporanea, nella ricerca di alcuni giovani autori italiani individuati da Linea di Confine fra gli autori di maggior interesse che operano nell’ambito della più recente fotografia documentaria,  possa produrre una maggiore conoscenza della natura degli spazi e delle relazioni complesse, quali si trovano nello spazio del welfare.

INFO E ISCRIZIONI

La partecipazione alla conferenza The photobook: a new golden age? del 21 Maggio è gratuita. L’iscrizione alla presentazione individuale i progetti editoriali è ad iscrizione obbligatoria. Quota di iscrizione 80,00 Euro. Numero di partecipanti massimo 8.

La partecipazione al seminario Lo spazio del welfare è ad iscrizione obbligatoria. Quota di iscrizione 60,00 Euro. Numero di partecipanti massimo 18. La quota comprende anche il pranzo di Venerdì 27 Maggio, presso l’Ospitale. Ai partecipanti sarà rilasciato su richiesta un attestato di partecipazione. Possibilità di alloggio per la notte di Venerdì 27 Maggio presso l’Ospitale di Rubiera.

Quota di iscrizione complessiva ai due eventi: 110,00 Euro.

Per informazioni ed iscrizioni T.0522629403 email: linconfine (AT) comune.rubiera.re.it

L’Ospitale, Rubiera, Via Fontana 2 42048 Rubiera, Reggio Emilia. (In auto: uscita consigliata Modena Nord. In treno: fermata alla stazione di Rubiera, da Milano o da Bologna).

Il programma potrebbe subire alcune variazioni per causa di forza maggiore.

scarica il programma

Articoli correlati

Share

Leave a Comment