Edilizia industrializzata in calcestruzzo: ASSOBETON presenta l’andamento del comparto nel secondo trimestre 2011

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

L’Associazione Nazionale Industrie Manufatti Cementizi, aderente a Confindustria, presenta i risultati dell’analisi dei dati relativi al fatturato, al commissionato e alla produzione rilevati durante il secondo trimestre 2011.

(Milano) – ASSOBETON, grazie alle informazioni raccolte dall’Osservatorio Congiunturale ASSOBETON-Clarium, presenta i dati relativi al comparto italiano dell’Edilizia Industrializzata in Calcestruzzo per il secondo trimestre del 2011.

Confrontando i dati del fatturato del secondo trimestre 2011 con quelli del primo, si rileva un lieve aumento del fatturato di 2 punti percentuali. Analizzandoli poi rispetto a quelli dell’anno precedente, si evidenzia il primo incremento dopo 9 mesi di contrazione. Il Nord è la zona trainante con +9%, mentre tutte le altre aree geografiche vedono il fatturato contrarsi.

Il commissionato e la produzione sono, invece, in leggera contrazione, -2% rispetto al 2010. Confrontando i dati del I semestre 2011 complessivamente con lo stesso periodo del 2010, emerge una contrazione del fatturato di 8 punti percentuali; il commissionato invece è in leggera crescita (+2,5%).

Dall’analisi svolta e dalle indicazioni fornite dagli operatori del comparto aderenti ad ASSOBETON, si guarda al terzo trimestre 2011 con scarso ottimismo. Si prevede, infatti, una sostanziale stagnazione del volume d’affari, con una probabile diminuzione della produzione in metri cubi in percentuale variabile a seconda delle zone geografiche. Si prevede, inoltre, che la contrazione del commissionato proseguirà anche nel trimestre successivo.

______________________________________

GWC World – Greenwich Communication Srl

Eleonora Bertucca

Ufficio Stampa Assobeton

Articoli correlati
Un interessante dettaglio costruttivo
Un interessante particolare di tecnica costruttiva muraria è evidenziato da questo framm...
Conservare il futuro Il pensiero della sostenibilità in architettura
Il tema della sostenibilità ambientale è quanto mai attuale. La terra non ci appartiene - dice Ruski...
DENSITA’ IN_MATERIALI
 a cura di Paolo Marzano Alla GX Gallery di Denmark Hill 43, a Londra, Daniele Dell’Angelo Custode ...
Il palazzo dell'Acquedotto Pugliese apre le porte al Politecnico di Bari
Giovedì 20 febbraio 2014 alle ore 15,00,  nella sede del Palazzo storico dell’Acquedotto Pugliese di...
Nasce a Roma Direttalavori.it
Niente più ingorghi e cantieri a sorpresa con il nuovo sito che segnala in tempo reale i lavori che ...
Ecomuseo della Valle d'Itria diventa di interesse regionale
Assessore Barbanente: "Così si valorizza la memoria storica, l’identità collettiva e il patrimo...
Ambiente: Consiglio Nazionale Architetti, al via la quarta edizione del “Premio RI.U.SO”
La scadenza è fissata per il prossimo 22 settembre, ad ottobre la premiazione in occasione di SAIE S...
ANCE: EDILIZIA, SEGNALI POSITIVI DA CREDITO E OCCUPAZIONE MA LA RIPRESA NON CI SARÀ PRIMA DEL 2016
Il settore delle costruzioni mostra alcuni segnali di risveglio in Veneto, sebbene resti ancora lo...
Il linguaggio delle strutture. La scuola italiana di ingegneria
Al Politecnico di Bari la storia dell’ingegneria strutturale in Italia sarà ripercorsa nel corso di ...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.