PROGETTARE GREEN: ILLUMINAZIONE E VERDE URBANO

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Aghape Ambiente propone due nuovi seminari dedicati a illuminazione eco-compatibile e progettazione di un giardino ecosostenibile

 

 

 

 

 

IMOLA – Aghape Ambiente propone due nuovi format a sessione seminariale dedicati alla progettazione sostenibile, programmati per il 20 e il 23 febbraio ad Imola.
Focus dei due incontri di formazione saranno la progettazione illuminotecnica ed il verde urbano.

Gli incontri si propongono di diffondere tra i professionisti una cultura della sostenibilità che trovi chiara manifestazione in concrete scelte progettuali orientate al rispetto della normativa, ma con una particolare attenzione al benessere delle persone e alla vivibilità delle nostre città.

L’obiettivo di migliorare la qualità della progettazione contribuirà a salvaguardare la fruibilità dei nostri centri urbani, la tutela della nostra salute, riabilitando la vita nelle città e arginandone l’abbandono.

“Fondamenti per un’illuminazione eco-compatibile” si svolgerà il 20 febbraio dalle ore 14.30 alle ore 18.30, si propone di formare una cultura illuminotecnica fra i professionisti che rispetti l’ambiente, salvaguardi la sicurezza e migliori la fruibilità notturna della città.
Realizzato in collaborazione con l’Associazione Cielobuio, l’incontro presenterà anche un’analisi approfondita della normativa regionale, oltre ad un’interessante sessione tecnica sulla progettazione degli impianti.

“Progettazione di un giardino ecosostenibile” si svolgerà il 23 febbraio sempre dalle ore 14.30 alle ore 18.30 presentando processi e progettualità di un green urbanism destinato al recupero e alla riqualificazione delle nostre città; approfondimenti su giardino pubblico, verde naturalistico, giardino per anziani completeranno il programma dell’incontro.

Entrambi gli incontri sono accreditati per la formazione continua.
Per partecipare è necessaria la preiscrizione online all’indirizzo www.ambiente.aghape.it

Articoli correlati
Introduzione ai controlli non distruttivi
di Dott. Ing. Emanuele RUGGERONE IL RUOLO DEI CONTROLLI NON DISTRUTTIVI Sotto la denominazione...
Incontro sull'architettura penitenziaria
Il gruppo Amnesty International Palagiano propone un incontro-dibattito dal titolo,  Architettura P...
Linea di Confine per la Fotografia Contemporanea. Talking about Photobooks
Nuovi acquisti e rarità, alcuni fra i “best of 2011” secondo Photo-eye, saranno oggetto della nuova ...
La persistenza della memoria
Azione Universitaria Politecnico organizza un incontro con l'architetto Antonio Labalestra dal tema,...
Musei e sostenibilità
L’ANMLI organizza un seminario per discutere su come affrontare la sfida Sabato 23 marzo, ore 9.30 ...
Guido Guidi. Cinque paesaggi, 1983 - 1993
a cura di Antonello Frongia Roma, Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione 20 settemb...
Lectio magistralis di Toyo Ito
Giovedi 25 settembre 2014 l’architetto giapponese, vincitore nel 2013 del Premio Pritzker, terrà una...
Strutture di recupero industriale divengono moderni edifici adibiti al self-storage
Milano, 24 agosto 2015 – C’è una struttura particolarmente peculiare nel contesto urbano: quella del...
SAIE Smart House 2015: Ecco i vincitori dei premi che valorizzano le competenze dei professionisti d...
Premio RI.U.SO., Premio EdilTrophy, Premio Carrell Trophy, Premio Gruista dell’anno 2015. Bolog...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.