LO STATO DI ATTUAZIONE DELLE GRANDI OPERE IN ITALIA

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

 

CONVEGNO

Venerdì 23 marzo 2012 – ore 10.30
Auditorium ANCE – Via Guattani, 16 00161 – Roma

Nel secondo semestre 2001 il Governo Italiano ha lanciato un imponente piano di realizzazione di opere strategiche come non si vedeva da molto tempo. A dieci anni dalla promulgazione della Legge Obiettivo (Legge 443 del 21 dicembre 2001) e dalla Delibera del CIPE 121/2001, la Fondazione FASTIGI, impegnata nel monitoraggio delle grandi infrastrutture, ha predisposto un Rapporto sullo stato di attuazione delle grandi opere in Italia”. L’obiettivo è quello di fornire una fotografia aggiornata della situazione di importanti opere, delle quali si parla ormai da quasi tre decenni. E’ necessario, infatti, andare oltre la sterile denuncia di ritardi già noti e difficoltà varie, per puntare, piuttosto, ad esaminare – opera per opera – alcuni punti deboli del sistema di realizzazione ed evidenziare la condizione attuale. Il Rapporto sarà presentato in un Convegno, con l’intervento di esponenti del mondo economico e politico, al fine di richiamare l’attenzione sulla necessità di accelerare questi investimenti fondamentali per la crescita economica e sociale del Paese, e su come migliorare la funzionalità del processo produttivo pubblico e privato

Programma
10.30 Registrazione partecipanti – Welcome coffee
11.00 Inizio Lavori

Presentazione del Rapporto:
Alessandro Focaracci (Presidente Fondazione FASTIGI)
Michele Dau (Vice Segretario Generale CNEL)

Tavola Rotonda:
Paolo Buzzetti (Presidente Ferdercostruzioni)
Federico Bortoli (Istituto Grandi Infrastrutture)
Angelo Maria Cicolani (Pdl), Membro Vª Commissione Programmazione =conomica, bilancio – Senato della Repubblica
Marco Filippi (PD), Presidente Gruppo VIIIª Commissione Lavori Pubblici, comunicazioni – Senato della Repubblica
Coordina i lavori:
Giorgio Santilli (Il Sole 24 Ore)

È stato invitato il Ministro dello Sviluppo Economico e delle Infrastrutture e dei Trasporti

Titty Santoriello . giornalista

Strategie & Comunicazione Srl

Articoli correlati
LE FORME DEL CEMENTO - DINAMICITA’
  LE FORME DEL CEMENTO - PLASTICITA' A cura di Carmen Andriani Gangemi Editore, Ro...
Domus Lignea: nasce a Cinisello Balsamo il primo edificio con struttura portante in legno eco-sosten...
Presentato a Cinisello Balsamo l’innovativo progetto edilizio che prevede la costruzione di un edifi...
Paola De Pietri seccoumidofuoco
A cura di William Guerrieri, in collaborazione con il Comune di Fiorano Modenese, Confindustria Cera...
Con il tempo il vetro si trasforma
Nuova scoperta nella materia soffice: mostrata la prima evidenza sperimentale di una transizione spo...
Casa Capriata, il progetto di Carlo Mollino, diventa realtà
Dal progetto di Casa Capriata del grande architetto torinese è nato il rifugio montano che il Comune...
CONTROLLI, MONITORAGGIO E TECNICHE INNOVATIVE DI PROTEZIONE SISMICA DELLE STRUTTURE
Venerdì 19 Giugno 2015 presso il Salone ex Convitto Sales - Via Vito Carvini a Erice (Trapani) si te...
Roma: domani 10 settembre, presso la Casa dell'Architettura di Roma, il workshop design, sostenibili...
Tubes radiatori in collaborazione con l’ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conserva...
RIsPIEGARE IL PAESAGGIO
IL PROGETTO DEL PAESAGGIO: STORIA TEORIA E PROGETTO. Percorsi di Formazione Assetto del Territorio ...
Mercato del calcestruzzo: ritorno agli anni sessanta
È una amara realtà quella che emerge dalle analisi sul mercato del calcestruzzo in Italia contenute ...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.