Analisi del territorio e perequazione urbanistica

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Nella sala convegni di Confindustria Bari l’incontro di approfondimento sulle opportunità della perequazione urbanistica per lo sviluppo innovativo delle città

© Caterina Rinaldo 2012

Bari, 18 ottobre 2012 – Le opportunità offerte dalla perequazione urbanistica per lo sviluppo innovativo delle città: questo il tema al centro del convegno Analisi del territorio e perequazione urbanistica, organizzato da ANCE Bari e BAT e dal Centro studi di diritto amministrativo e comunitario, che si terrà sabato a partire dalle ore 9, nella Sala Convegni di Confindustria Bari e BAT.

Interverranno all’incontro, introdotto e presieduto da Pietro Morea, presidente III sezione T.A.R. Puglia, Domenico De Bartolomeo, presidente ANCE Bari e BAT, Tommaso di Gioia, presidente del Centro studi di diritto amministrativo e comunitario, Pietro Curzio dell’ufficio provinciale di Bari dell’Agenzia del territorio, Amedeo D’Onghia dell’Ordine degli ingegneri della provincia di Bari, Davide Dioguardi, coredattore del Piano urbanistico territoriale tematico per il paesaggio PUTT/p Puglia e  Paolo Urbani, professore della facoltà di Giurisprudenza dell’Università LUISS di Roma.

 Durante i lavori rappresentanti del mondo giuridico ed edile della provincia di Bari e della BAT si confronteranno sul tema della perequazione urbanistica, materia spesso controversa e al tempo stesso potenziale strumento per la trasformazione e lo sviluppo delle città.

«Mettendo intorno allo stesso tavolo – dichiara Domenico De Bartolomeo, presidente Ance Bari e BAT – massimi esperti nell’analisi del territorio, urbanistica, paesaggio e normativa vogliamo creare un momento di riflessione e di approfondimento sulla complessa tematica della perequazione urbanistica, per individuare modalità di gestione dello sviluppo urbano con un approccio innovativo».

«Il convegno – aggiunge Tommaso di Gioia, presidente del Centro studi di diritto amministrativo e comunitario – si propone di approfondire le problematiche di applicazione dello strumento delle perequazione urbanistica. A tal fine interverranno i rappresentanti di quelle specifiche professionalità la cui sinergia si rende sempre più indispensabile per la realizzazione di piani di trasformazione delle città sempre più sostenibili dal punto di vista ambientale ed economico».

Analisi del territorio e perequazione urbanistica

Sabato 20 ottobre 2012, ore 8.30

Sala Convegni Confindustria Bari e BAT

Via Amendola 172/5 – Bari

 

PROGRAMMA

 ore 8.30 Registrazione dei partecipanti

 ore 9.00 Saluti istituzionali

Domenico De Bartolomeo – Presidente ANCE Bari e BAT

 Tommaso di Gioia – Presidente Centro Studi di Diritto Amministrativo e Comunitario

 

ore 9.30 Introduce e presiede

Pietro Morea – Presidente III Sezione T.A.R. Puglia

 

Relazioni

Il punto di vista dell’analista del territorio

Pietro Curzio – Responsabile del settore gestione banche dati dell’Ufficio provinciale di

Bari dell’Agenzia del territorio

 

Il punto di vista dell’urbanista

Amedeo D’Onghia – Dirigente Ordine degli ingegneri della Provincia di Bari

 

Il punto di vista del paesaggista

Davide Dioguardi – Coredattore Piano urbanistico territoriale tematico per il paesaggio

PUTT/p Puglia

 

 Il punto di vista del giurista

Paolo Urbani – Professorefacoltà di Giurisprudenza Università LUISS di Roma

Articoli correlati
Abitazioni del futuro e risparmio energetico.
Venerdì 1 giugno la presentazione in cantiere, di un prototipo di abitazione sostenibile a cura di F...
Architettura italiana dal dopoguerra ad oggi. Teorie, Storie e Progetti
Lectio Magistralis di Francesco Moschini Matera Presentazione di Angela Colonna e Antonio Conte A ...
Scoperti i primi camini di pietra nel Mediterraneo
La campagna oceanografica diretta dall’Ismar-Cnr ha svelato l'esistenza nei fondali adriatici del Mo...
TRIBUTO A PAOLO SOLERI, L'IDEOLOGO DELL'ARCOLOGIA
Martedì 24 settembre il Salone internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno d...
Cantiere Italia: ristrutturare 1500 abitazioni al giorno per rispettare il piano strategico dell’UE
L’osservatorio Saie fotografa il mercato potenziale e con SAIE SMART HOUSE (BolognaFiere 14 – 17 Ott...
Gli effetti della corrosione sulle strutture in acciaio: il metodo suggerito dall’Eurocodice 3
Gli effetti della corrosione sulle strutture in carpenteria metallica possono essere notevoli e, spe...
Bari e il progetto del waterfront
Sea and the City Bari e il progetto del waterfront Step 3, seminario di studio dedicato alla c...
URBAN DESIGN DAY: LE CITTÀ A MISURA D’UOMO IN ITALIA E IN CINA
Politecnico di Torino e South China University of Technology mettono a sistema otto città italiane e...
INNOVAZIONE, INTEGRAZIONE E INTERNAZIONALITA’ I 3 FATTORI DEL SUCCESSO DI MCE 2016
Oltre 155.000 operatori professionali. Crescono le presenze estere, salite dell’ 8% rispetto al 2014...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.