Denis Diderot: Prospectus dell’Encyclopédie

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi
L’evento rappresenta il Preludio alle celebrazioni dell’Anno Diderottiano che si terranno nel 2013 a trecento anni dalla nascita di Denis Diderot.Il volume presentato, viene oggi per la prima volta integralmente pubblicato in Italia nella versione anastatica e nella traduzione dall’originale francese resa da Francesco Franconeri per i Quaderni di Varia Cultura della Fondazione Gianfranco Dioguardi.

La scelta di pubblicare il Prospectus rappresenta l’occasione per celebrare la grande Opera illuminista, conferendogli nuova attualità proprio in vista dell’anno diderottiano.

Il Prospectus, che Dioguardi definisce il primo concreto esempio di un progetto di marketing per lanciare sul mercato un prodotto imprenditoriale è un documento ed uno strumento realizzato per descrive l’architettura dell’Encyclopédie. La struttura che è alla base di questa opera intellettuale incarna, ancora oggi, a distanza di secoli, il metodo più immediato per catalogare le varie conoscenze disciplinari. La mancanza di pregiudizi nei confronti dell’analisi dei fenomeni scientifici e artistici rendono auspicabile, oltre che attuale, porsi in continuità con questa tradizione enciclopedica.

Il Quaderno n.01 della Fondazione Dioguardi rappresenta un imprescindibile contributo agli studi illuministici. Esso si pone in linea con i numerosi saggi già dedicati a questo tema da Canfora, Delon, Dioguardi, D’Oria, Moschini, studiosi invitati per questa occasione a ripercorrere le tracce di quest’Opera, razionalmente precorritrice di una concezione trasversale della conoscenza.

L’iniziativa, promossa dall’Alliance Française e dalla Fondazione Gianfranco Dioguardi, si avvale del supporto dell’Assessorato al Mediterraneo, Cultura e Turismo della Regione Puglia, del Politecnico di Bari, di A.A.M. Architettura Arte Moderna, del Fondo Francesco Moschini Archivio A.A.M. Architettura Arte Moderna per le Arti, le Scienze e l’Architettura.

Nell’occasione sarà presentata la collana Quaderni di Varia Cultura che la Fondazione Gianfranco Dioguardi promuove con l’obiettivo di pubblicare saggi, articoli e documenti, dedicati a temi connessi ai vari campi del sapere.
L’iniziativa editoriale curata da Vincenzo D’Alba e Francesco Maggiore si avvale del progetto grafico di Ivan Abbattista.

Preludio alle celebrazioni dell’Anno Diderottiano 2013

Denis Diderot
Prospectus dell’Encyclopédie
o Dizionario ragionato delle Scienze, delle Arti e dei Mestieri

Mercoledì 31 ottobre 2012, 17.00, Aula Magna Attilio Alto, Politecnico di Bari

Saluti del Magnifico Rettore del Politecnico di Bari
Nicola Costantino
Presentazione di
Gianfranco Dioguardi
Introduce e coordina
Francesco Moschini
Interventi di
Luciano Canfora, Michel Delon, Domenico D’Oria

A cura di Vincenzo D’Alba, Francesco Maggiore
Progetto grafico di Ivan Abbattista

Articoli correlati
Hortus conclusus | giardino planetario
… Il torrente impetuoso che scende dalle montagne va a perdersi nei precipizi, ma la più piccola goc...
Costruzioni industrializzate: quale futuro?
È Bologna la sede del prossimo Congresso Nazionale ASSOBETON che si terrà il 15 giugno e avrà un osp...
1950-1966. L'ultima Venezia. Cultura, presenze e progetti.
Omaggio a Vittore Branca nel centenario della nascita (1913 - 2004) Venerdì 12 aprile 2013 Palazzo...
Domus Lignea: nasce a Cinisello Balsamo il primo edificio con struttura portante in legno eco-sosten...
Presentato a Cinisello Balsamo l’innovativo progetto edilizio che prevede la costruzione di un edifi...
Confindustria ceramica ospita Riccardo Dalisi
Sabato 7 dicembre 2013 alle ore 17,00, si terrà, presso l’Auditorium di Confindustria Ceramica in Vi...
GRUPPO 24 ORE A SAIE 2015 CON VILLAGE24
In occasione di SAIE 2015 a Bologna, dal 14 al 17 ottobre, il Gruppo 24 ORE sarà presente al Padigli...
ANCE: EDILIZIA, SEGNALI POSITIVI DA CREDITO E OCCUPAZIONE MA LA RIPRESA NON CI SARÀ PRIMA DEL 2016
Il settore delle costruzioni mostra alcuni segnali di risveglio in Veneto, sebbene resti ancora lo...
Bari e il progetto del waterfront
Sea and the City Bari e il progetto del waterfront Step 3, seminario di studio dedicato alla c...
La città sommersa: Venezia rinasce dalle sue fondazioni
Venezia si regge su un complicato e delicato equilibrio tra acqua, terra e legno. Un programma di ri...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.