La formazione sbarca al Restructura: al salone dell’edilizia di Torino le iniziative del sistema bilaterale del Formedil

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Quest’anno corsi dimostrativi, dal 2013 gare nazionali di posa e finitura

Roma 28 novembre 2012 – La formazione entra al Restructura con le iniziative del sistema bilaterale coordinate dal Formedil (Ente nazionale per la formazione e l’addestramento professionale in edilizia) e messe in campo da 102 Scuole Edili. Si inizia quest’anno con due corsi dimostrativi di finitura e posa ad arte per poi lanciare nel 2013 una gara nazionale, destinata a diventare un appuntamento fisso del salone del Nord Ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile.

L’appuntamento è dal 30 novembre al 2 dicembre presso il Padiglione 1 nell’area espositiva di CNA Costruzioni Torino, dove venticinque tra allievi delle scuole edili ed esperti artigiani parteciperanno alla prima edizione nazionale del corso dimostrativo Arte e Finiture e alla prima edizione regionale del corso dimostrativo Posa ad Arte. Grazie alla collaborazione tra Formedil, Confindustria Ceramica e diverse Scuole edili italiane, i visitatori avranno così modo di apprezzare le attività che le Scuole edili svolgono quotidianamente nei propri cantieri- laboratorio.

Oggi più che mai le imprese edili hanno bisogno di mettere la formazione al centro della propria attività. Una necessità che assume una rilevanza ancora maggiore nel settore del restauro e della decorazione, chiamato a svolgere una funzione fondamentale nell’ambito del recupero e della manutenzione del patrimonio artistico del nostro Paese. Non solo, la formazione può rappresentare anche una risposta alla crisi occupazionale e garantire ai lavoratori quelle competenze di livello sempre più elevato che il mercato richiede” afferma Giovanni Brancatisano, consigliere di amministrazione del Formedil e responsabile provinciale e regionale Cna Costruzioni di Torino.

L’obiettivo della gara/dimostrazione è evidenziare come, anche nel settore delle costruzioni edili, entrino in gioco la capacità di saper combinare estetica e tecnica, progetto e realizzazione, richiesta e risultato. Abbiamo perciò voluto portare in fiera quei corsi che sempre più spesso vengono realizzati nell’ambito di interventi di restauro presso strutture che la Curia o il Comune mettono a disposizione per consentire agli allievi di acquisire sul campo le competenze richieste, imparando al tempo stesso a lavorare in sicurezza” spiega Alessandro Brasso, direttore delle aree Attività Formative e Relazioni Esterne dell’Ente Scuola edile Cipe-t di Torino.

Le opere migliori saranno premiate il 2 dicembre alla presenza di Renato Balduzzi, ministro della Salute, Roberto Cota, presidente Regione Piemonte, Piero Fassino, sindaco di Torino, nonché di Massimo Calzoni, presidente del Formedil, Alessandro Barberis, presidente della Camera di Commercio di Torino, nell’ambito del convegno Scuola e impresa, quale futuro per i giovani.

Interverranno anche Francesco Cudia, presidente CNA Piemonte, Daniele Vaccarino presidente CNA Torino, Andrea Talaia presidente provinciale CNA Costruzioni, Andrea Di Benedetto presidente nazionale CNA Giovani Imprenditori. Introdurrà i lavori Filippo Provenzano, segretario CNA Piemonte. Modererà Luca Ponzi, giornalista Rai.

Ufficio Stampa – Strategie & Comunicazione – ROMA

Articoli correlati
URBANISTICA MODERNA: LE ORIGINI
di Filippo Salvatore CARLO Le origini dell’ urbanistica moderna si potrebbero ricercare in alcune s...
CORSO DI AGGIORNAMENTO PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE AI S...
Il Centro di Formazione ARCHITA, organizza il primo corso di aggiornamento per coordinatori per la s...
NUOVO CONTO ENERGIA TERMICO
focus sui nuovi incentivi con il Ministero dello Sviluppo Economico All’indomani dell’entrata in v...
La città senza filtro, una conversazione con Antonio Labalestra
Sabato 13 aprile 2013 alle 19,00, presso la Galleria Spazio Giovani in via Venezia 41 a Bari, l’arch...
L’ordine degli ingegneri e l'obbligo della formazione
A partire dal 1 gennaio 2014 anche gli Ingegneri sono “obbligati” a formarsi per poter esercitare ...
CONVEGNO NAZIONALE AUDIS PER IL FUTURO DELLE CITTA’ ITALIANE
Un’occasione per fare il punto sulla rigenerazione urbana in Italia: strumenti, obiettivi e prospett...
La Triennale lancia due CALL per l'architettura e la nuova moda italiana
È online il bando della "V Edizione della Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana". Le ca...
L'IMPEGNO DELLA TRADIZIONE. GIORNATE DI STUDIO IN ONORE DI ROBERTO GABETTI
Roberto Gabetti (29 novembre 1925 – 5 dicembre 2000), laureato e docente del Politecnico di Torino...
AHEC e T.ZED Architects presentano 'The Cocoon' al Downtown Design
AMBB Furniture Manufacturing riadatta il frassino americano termicamente modificato e la quercia bia...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.