La formazione sbarca al Restructura: al salone dell’edilizia di Torino le iniziative del sistema bilaterale del Formedil

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Quest’anno corsi dimostrativi, dal 2013 gare nazionali di posa e finitura

Roma 28 novembre 2012 – La formazione entra al Restructura con le iniziative del sistema bilaterale coordinate dal Formedil (Ente nazionale per la formazione e l’addestramento professionale in edilizia) e messe in campo da 102 Scuole Edili. Si inizia quest’anno con due corsi dimostrativi di finitura e posa ad arte per poi lanciare nel 2013 una gara nazionale, destinata a diventare un appuntamento fisso del salone del Nord Ovest dedicato all’edilizia e all’architettura sostenibile.

L’appuntamento è dal 30 novembre al 2 dicembre presso il Padiglione 1 nell’area espositiva di CNA Costruzioni Torino, dove venticinque tra allievi delle scuole edili ed esperti artigiani parteciperanno alla prima edizione nazionale del corso dimostrativo Arte e Finiture e alla prima edizione regionale del corso dimostrativo Posa ad Arte. Grazie alla collaborazione tra Formedil, Confindustria Ceramica e diverse Scuole edili italiane, i visitatori avranno così modo di apprezzare le attività che le Scuole edili svolgono quotidianamente nei propri cantieri- laboratorio.

Oggi più che mai le imprese edili hanno bisogno di mettere la formazione al centro della propria attività. Una necessità che assume una rilevanza ancora maggiore nel settore del restauro e della decorazione, chiamato a svolgere una funzione fondamentale nell’ambito del recupero e della manutenzione del patrimonio artistico del nostro Paese. Non solo, la formazione può rappresentare anche una risposta alla crisi occupazionale e garantire ai lavoratori quelle competenze di livello sempre più elevato che il mercato richiede” afferma Giovanni Brancatisano, consigliere di amministrazione del Formedil e responsabile provinciale e regionale Cna Costruzioni di Torino.

L’obiettivo della gara/dimostrazione è evidenziare come, anche nel settore delle costruzioni edili, entrino in gioco la capacità di saper combinare estetica e tecnica, progetto e realizzazione, richiesta e risultato. Abbiamo perciò voluto portare in fiera quei corsi che sempre più spesso vengono realizzati nell’ambito di interventi di restauro presso strutture che la Curia o il Comune mettono a disposizione per consentire agli allievi di acquisire sul campo le competenze richieste, imparando al tempo stesso a lavorare in sicurezza” spiega Alessandro Brasso, direttore delle aree Attività Formative e Relazioni Esterne dell’Ente Scuola edile Cipe-t di Torino.

Le opere migliori saranno premiate il 2 dicembre alla presenza di Renato Balduzzi, ministro della Salute, Roberto Cota, presidente Regione Piemonte, Piero Fassino, sindaco di Torino, nonché di Massimo Calzoni, presidente del Formedil, Alessandro Barberis, presidente della Camera di Commercio di Torino, nell’ambito del convegno Scuola e impresa, quale futuro per i giovani.

Interverranno anche Francesco Cudia, presidente CNA Piemonte, Daniele Vaccarino presidente CNA Torino, Andrea Talaia presidente provinciale CNA Costruzioni, Andrea Di Benedetto presidente nazionale CNA Giovani Imprenditori. Introdurrà i lavori Filippo Provenzano, segretario CNA Piemonte. Modererà Luca Ponzi, giornalista Rai.

Ufficio Stampa – Strategie & Comunicazione – ROMA

Articoli correlati
Un interessante dettaglio costruttivo
Un interessante particolare di tecnica costruttiva muraria è evidenziato da questo framm...
BARI/PORTO – Proiezioni Mediterranee
Il più grande fotografo francese svela il porto di Bari. Il libro di Bernard Plossu, realizzato insi...
Rivisitazioni in Levante
Sabato 8 settembre 2012 Rivisitazioni approda in Fiera del Levante. La mostra a cielo aperto di fot...
Un seminario scientifico per salvaguardare il campanile della Cattedrale di Trani
Bari, 11 ottobre 2012 -  Si intitola Identificazione di un sistema ottimale di monitoraggio per es...
L'antisismica ai tempi dei Borboni
L'Istituto per la valorizzazione del legno e delle specie arboree del Consiglio nazionale delle rice...
Così si rompe… il David di Michelangelo
Analisi dei meccanismi di rottura del monumento eseguiti dall’Istituto di geoscienze e georisorse de...
#ComprateviEdileArchitettura
Disillusi dall'università che credevano essere la migliore, un’istituzione seria in grado di garanti...
SAIE RINASCE DAI 50 ANNI CON UNA EDIZIONE DA RECORD
VISITATORI CRESCIUTI DEL 18% E TRIPLICATI I VISITATORI ESTERI. 9.000 PROFESSIONISTI AI CORSI DI FORM...
RIsPIEGARE IL PAESAGGIO
IL PROGETTO DEL PAESAGGIO: STORIA TEORIA E PROGETTO. Percorsi di Formazione Assetto del Territorio ...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.