Sezione Strutture Prefabbricate Assobeton: come progettare in conformità alle nuove normative

Il 30 novembre 2012 a Padova si terrà il quarto appuntamento con il convegno organizzato dalla Sezione Strutture Prefabbricate di ASSOBETON in cui saranno analizzati i principali aspetti della progettazione di strutture prefabbricate, toccando temi quali la sismica, il fuoco e la termica.

(Milano) – La Sezione Strutture Prefabbricate di ASSOBETON (Associazione Nazionale Industrie Manufatti Cementizi aderente a Confindustria) organizza la quarta tappa del convegno relativo alla “Progettazione di strutture prefabbricate in calcestruzzo in conformità alle nuove normative”. L’evento si terrà il 30 novembre 2012 presso la sede di Confindustria Padova.

 I lavori, introdotti dal Presidente della Sezione Strutture di ASSOBETON Alessandro Zanon e dalProf. Renato Vitaliani, Professore ordinario di Tecnica delle Costruzioni del Dipartimento di Costruzioni e Trasporti dell’Università di Padova, si articoleranno in tre moduli:

 La progettazione sismica degli edifici prefabbricati

  • a cura dell’Ing. Antonella Colombo di ASSOBETON, dell’Ing. Gianni Rossato e dell’Ing. Roberto Scotta, Ricercatore Universitario Confermato del Dipartimento di Ingegneria Civile, Edile e Ambientale dell’Università degli Studi di Padova.
  • Aspetti pratici relativi alla progettazione di strutture soggette all’azione del fuoco

A cura dell’ Ing. Luca Ponticelli e dell’Ing. Fabio Dattilo, membri del direttivo per la prevenzione e la sicurezza tecnica del Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e dell’Ing. Marica Della Bella, membro del Gruppo Fuoco di ASSOBETON.

  • La progettazione dell’isolamento termico dell’involucro edilizio

A cura dell’Ing. Antonella Colombo di ASSOBETON.

 I partecipanti riceveranno copia digitale degli interventi dei relatori.

 Per ulteriori informazioni consultare il sito internet www.assobeton.ito rivolgersi alla Segreteria organizzativa.

 La prossima data di questo ciclo di convegni è prevista a febbraio 2013 in Sicilia.

Articoli correlati

Share

Leave a Comment