NUOVO CONTO ENERGIA TERMICO

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

focus sui nuovi incentivi con il Ministero dello Sviluppo Economico

All’indomani dell’entrata in vigore del nuovo Conto Energia termico, Aghape ospita il Ministero dello Sviluppo Economico in un seminario di approfondimento sui contenuti del nuovo provvedimento in una doppia edizione a Bologna e Roma

 Il nuovo anno si apre con due appuntamenti a firma Aghape Ambiente, per i quali ci si aspetta il tutto esaurito. In una doppia edizione a Bologna e Roma, la società bolognese ha organizzato un seminario tecnico in cui sarà direttamente il Ministero dello Sviluppo Economico a presentare il nuovo Conto Energia termico, entrato in vigore da pochi giorni.

Primo appuntamento il 25 gennaio a Bologna dalle ore 10.00 alle ore 13.30, con replica il 1 febbraio a Roma.

Nel corso del seminario verranno presentati i contenuti del Decreto del 28 dicembre sottoscritto dal Ministero dello Sviluppo Economico, dell’Ambiente e delle Politiche Agricole intitolato ”Incentivazione di interventi di piccole dimensioni per l’incremento dell’efficienza energetica e per la produzione di energia termica da fonti rinnovabili”.

Ne verranno presentate le finalità, i beneficiari, le tipologie di intervento incentivabili, l’ammontare e la disciplina degli incentivi. Sarà inoltre possibile ricevere chiarimenti dalla diretta voce del Ministero dello Sviluppo Economico, sciogliendo così dubbi e perplessità.

 Per partecipare all’incontro è necessaria la preiscrizione online sul sito Aghape Ambiente www.ambiente.aghape.it scegliendo l’edizione più comoda.

Per informazioni: Aghape 0542 016706-016707 aghape@aghape.it

Articoli correlati
Hortus conclusus | giardino planetario
… Il torrente impetuoso che scende dalle montagne va a perdersi nei precipizi, ma la più piccola goc...
I FOTOGRAFI E MILANO
        PRIMA VISIONE 2011 I FOTOGRAFI E MILANO ...
IL PUNTO SUL PAESAGGIO. ESPERIENZE INTERNAZIONALI A CONFRONTO / CICLO DI CONFERENZE. MILANO 2013
Il paesaggio risulta sempre più essere tema d'attualità. Non solo perché la Convenzione Europea del ...
VAJONT Paesaggio e architettura a cinquant'anni dal disastro
Si inaugura venerdì 4 ottobre 2013, presso la sede della Soprintendenza per i beni architettonici e ...
Paola De Pietri seccoumidofuoco
A cura di William Guerrieri, in collaborazione con il Comune di Fiorano Modenese, Confindustria Cera...
AMBIENTE: CONSIGLIO NAZIONALE ARCHITETTI PROMUOVE LA TERZA EDIZIONE DEL "PREMIO RI.U.SO."
La premiazione ad ottobre in occasione dell'edizione del Saie 2014. Roma, 2 agosto 2014. La riquali...
La classificazione delle sezioni in acciaio secondo il D.M. 14.01.2008: condizioni di impiego delle ...
Nell’ ambito della nuova normativa italiana sulle strutture, il D.M. 14.01.2008, le sezioni in accia...
La città sommersa: Venezia rinasce dalle sue fondazioni
Venezia si regge su un complicato e delicato equilibrio tra acqua, terra e legno. Un programma di ri...
Master in Pianificazione territoriale “Bari. La macchina del tempo per la ricerca dell’identità del ...
La giunta comunale, su proposta dell’assessore all'urbanistica Carla Tedesco, ha concesso il patroci...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.