COME LIBERARSI DAI COSTI DEI SOFTWARE PER LA PROGETTAZIONE

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Aghape Ambiente aderisce al progetto Software libero per l’Architettura e mette a disposizione la registrazione del webinar dedicato ai software freeware e open source  per la progettazione

È stata necessaria una doppia edizione del webinar Software libero per la Progettazione per soddisfare tutte le richieste di partecipazione ricevute dai numerosi professionisti interessati a scoprire come liberarsi dagli ingenti costi dei software necessari per la progettazione, la modellazione ed il rendering.

 

Il webinar è stato promosso da Aghape Ambiente con la docenza di professionisti appartenenti al progetto Software libero per l’architettura,con l’obiettivo di offrire un quadro generale ed introduttivo alla cultura del software libero e open source.

 

Dalla modellazione 3D con al rendering con Kerkythea, dall’editing dell’immagine digitale e fotoritocco con Gimp alla modellazione e rendering con Blender, fino al disegno CAD 2D con DoubleCAD XT (freeware), il webinar ha presentato un ampio ventaglio di opportunità “libere” per i professionisti.

 

E per assolvere appieno alla filosofia del progetto, la registrazione del webinar è ora disponibile gratuitamente sul sito di Aghape Ambiente a questo link:

http://www.ambiente.aghape.it/it/sui-nostri-eventi/408-software-libero-disponibile-il-webinar

 

Il progetto Software libero per l’architettura è infatti un’iniziativa di utilità generale finalizzata a promuovere un vero e proprio rinnovamento culturale tra gli attori del mondo del progetto, partendo proprio da una maggiore consapevolezza informatica sui programmi “liberi”.

 

L’idea che sta alla base del software libero è garantire il libero accesso al codice del software in modo tale da permettere a chiunque di beneficiare del programma, ma anche di studiarlo e adattarlo alle proprie esigenze.

 

In un’ottica più ampia, il software libero rappresenta un modello di sviluppo – tecnologico, economico, sociale – alternativo a quello proprietario, basato sulla condivisione dei saperi e delle esperienze e finalizzato alla produzione di sistemi più efficienti, sicuri e adeguati alle reali necessità degli utenti.

Articoli correlati
Dal ciocco al Pinocchio. Una lezione con Geppi de Liso al Politecnico di Bari
IL MUSEO della FOTOGRAFIA del POLITECNICO di BARI Invita GEPPI DE LISO a tenere una lezione sulla c...
PROGETTARE GREEN: ILLUMINAZIONE E VERDE URBANO
Aghape Ambiente propone due nuovi seminari dedicati a illuminazione eco-compatibile e progettazione ...
Costruzioni industrializzate: quale futuro?
È Bologna la sede del prossimo Congresso Nazionale ASSOBETON che si terrà il 15 giugno e avrà un osp...
Il Politecnico prepara gli specialisti dell’acustica
Un corso al Politecnico di Bari la scadenza per le iscrizioni è il  6 luglio 2012 La sensibilità de...
CERSAIE 2013 - 872 ESPOSITORI GIÀ PRENOTATI, UN TERZO DALL'ESTERO
L'internazionalizzazione della fiera favorita, per il secondo anno, anche dal progetto Cersaie Busin...
Documentary Platform / LAB / Osservatorio Fotografico
Tre esperienze di ricerca e di produzione editoriale. A cura di Michele Cera, Federico Covre, Cesare...
Al via la seconda edizione del progetto Ceramic Futures
From poetry to science fiction, il progetto social sulla ceramica È iniziata in questi giorni la se...
Heinz Mack, The Sky Over Nine Columns
L’installazione di Heinz Mack sarà svelata ufficialmente al pubblico martedì 3 giugno 2014. Interver...
Donato Bramante e l'arte della progettazione
Il Palladio Museum organizza un convegno dedicato alla grande architettura classica. Per Palladio...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.