TRIBUTO A PAOLO SOLERI, L’IDEOLOGO DELL’ARCOLOGIA

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Martedì 24 settembre il Salone internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno dedica un evento all’architetto recentemente scomparso. In programma un documentario d’autore e una discussione aperta sulla vita e il contributo artistico e culturale dell’opera di Paolo Soleri

  Una città di 5mila abitanti, dove le auto sono bandite e le distanze si misurano in minuti di cammino. Una struttura urbana compatta e autonoma a tecnologie pulite, dove vita, lavoro e gioco si svolgono sotto lo stesso tetto.

 È Arcosanti, il prototipo di città-esperimento ideato in Arizona da Paolo Soleri, architetto, artista, scrittore, scultore e urbanista italiano scomparso il 9 aprile di quest’anno, celebre per aver parlato per la prima volta di “arcologia”, disciplina che unisce architettura ed ecologia.

 Alla sua vita e al suo importante contributo artistico e culturale Cersaie dedica l’evento A vision is indeed reality: a tribute to Paolo Soleri che si terrà martedì 24 settembre nell’ambito del Salone internazionale della Ceramica a Bologna Fiere. Un appuntamento diviso in due parti. Nella prima verrà proiettato il documentario “Paolo Soleri: Beyond Form” della filmmaker indipendente Aimee Madsen.

 Girato nello stile del cinema-verità, il film è un ritratto del leggendario e talentuoso architetto e filosofo che, con il suo contributo e  il suo approccio improntato alla frugalità, ha influenzato le teoria urbanistiche e l’arte, ispirando centinaia di persone, concentrandosi sulle caratteristiche che rendono Soleri green prima ancora che sostenibilità e green economy entrassero nel lessico comune.

Nella seconda parte dell’incontro si terrà una discussione aperta con l’autrice della pellicola e Roger Tomalty, amministratore di Cosanti Foundation, la scuola-cantiere fondata in Arizona da Soleri nel 1961. A dialogare con loro ci saranno anche l’architetto Michael P. Johnson e la storica e giornalista di architettura Chiara Baglione  a moderare la discussione.

 Nel corso dell’incontro verranno approfondite il lavoro e le opere di Soleri, anche a partire dalla conoscenza diretta e dal rapporto che gli ospiti hanno avuto con l’architetto stesso. In particolare Aimee Madsen per realizzare il documentario è stata a stretto contatto con Soleri, un’esperienza unica, durata circa cinque anni. Tomalty invece ha lavorato fianco a fianco in modo continuativo con Soleri dal 1970, nella sua attività di designer e costruttore. Il rapporto di Johnson con l’architetto, infine, iniziò all’inizio degli anni Sessanta è continuò per cinquant’anni, fino alla sua scomparsa. Ma l’evento sarà anche un’occasione per parlare del futuro della Cosanti Foundation e di Arcosanti dopo la morte del fondatore.

Nato a Torino nel 1919, Paolo Soleri si trasferisce negli Stati Uniti nel 1947 subito dopo la laurea in architettura. Dal 1955 si trasferisce in Arizona con la famiglia e qui realizza la Cosanti Foundation, una scuola cantiere dove, con gli  studenti dell’Università dell’Arizona, comincia a sperimentare una vita comunitaria in cui la produzione di oggetti artigianali in ceramica consente l’autofinanziamento e dunque la creazione – con le proprie mani – di un ambiente ecologico. Il prototipo di città Arcosanti nasce invece nel 1971 e qui Soleri applica i concetti di arcologia elaborati nel suo percorso.

Articoli correlati
Il Vecchio Ordinamento e l'esame di abilitazione
Contenuto: # DPR328: che cos'e'? # I motivi della protesta # Il Movimento Nazionale DPR328 # V...
I grandi complessi del Novecento, una risorsa per la rigenerazione urbana. Incontro con Mario Cucine...
Lunedì 12 marzo, alle ore 16, presso l’Aula Magna del Politecnico di Bari, avrà luogo il primo di un...
La persistenza della memoria
Azione Universitaria Politecnico organizza un incontro con l'architetto Antonio Labalestra dal tema,...
TAV Bologna - Milano. Fotografia, ricerca e territorio
John Gossage, Dominique Auerbacher, William Guerrieri, Guido Guidi, Walter Niedermayr, Vittore Fossa...
INdIZI diSEGNI
La ricerca dell’architetto Domenico Pastore è apparentemente facile nella sua quasi quotidiana neces...
I rami smaltati detti veneziani del Rinasci-mento italiano. Geografia artistica, collezionismo, tecn...
L’istituto di Storia dell’Arte della Fondazione Cini organizza un convegno in collaborazione con il ...
Klimainfisso, la ‘tre giorni’ del serramento: incontri, affari e convegni
Focus su serramenti, facciate, vetri: dalle ristrutturazioni alle nuove costruzioni, dalla sostituzi...
Edifici a energia quasi zero in Lombardia dal 1° gennaio 2016
L’Associazione per la tutela della finestra made in Italy saluta con soddisfazione l’anticipo al 201...
AMBIENTE, CITTÀ E TERRITORIO, DIALOGHI SULLA SOSTENIBILITÀ - ROMA 2016
Gli atenei riuniti nel Comitato regionale di coordinamento delle Università del Lazio (Crul) hanno p...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.