VAJONT Paesaggio e architettura a cinquant’anni dal disastro

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Si inaugura venerdì 4 ottobre 2013, presso la sede della Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggistici di Udine, la mostra Vajont paesaggio e architettura a cinnquant’anni dal disastro dedicata al tragico evento che, durante la sera del 9 ottobre 1963, cancellò la cittadina di Longarone posta di fronte e sotto la diga costruita tra il 1957 e il 1960. I morti furono quasi duemila. L’intento è di illustrare il paesaggio e i beni culturali del Vajont quali testimonianze del “prima” per ricordarli, ritrovarli contribuendo così a riallacciare i fili spezzati della memoria.

L’evento, che si concluderà il 15 dicembre 2013, sarà ospitato successivamente nella sede del Municipio storico di Erto dal 4 al 10 ottobre, in occasone di “Arte in fiera“, dal 12 al 14 ottobre a Longarone, e infine presso la Biblioteca civica di Pordenone dal 29 al 15 dicembre 2013.

Vajont Paesaggio e architettura a cinquant’anni dal disastro

Soprintendenza per i beni architettonici e paesaggisticidi Udine, via Zanon

4 ottobre – 15 dicembre 2013, lun /ven  9.00-15.00.

Articoli correlati
TAV Bologna - Milano. Fotografia, ricerca e territorio
John Gossage, Dominique Auerbacher, William Guerrieri, Guido Guidi, Walter Niedermayr, Vittore Fossa...
ISTITUTO VENETO DI SCIENZE LETTERE ED ARTI
Glass in Venice si arricchisce di un nuovo premio grazie all’accordo tra l’Istituto Veneto di Scie...
Strutture di recupero industriale divengono moderni edifici adibiti al self-storage
Milano, 24 agosto 2015 – C’è una struttura particolarmente peculiare nel contesto urbano: quella del...
SI CONSOLIDA A 950 MILIONI DI EURO IL SALDO POSITIVO DELL’IMPORT-EXPORT DI MACCHINE E ATTREZZATURE ...
Europa occidentale primo mercato. Crolla la Russia dopo le sanzioni per la crisi ucraina e la svalut...
LA SFIDA DEL CUBO DI GHIACCIO SBARCA SUL LARIO
BLM Domus porta il progetto itinerante a ComoCasaClima 2015. Tradate (Va), 7 ottobre 2015 – La sfid...
LA XXVIII EDIZIONE DI RESTRUCTURA CHIUDE CON 25.000 visitatori
L'unica fiera italiana interamente dedicata a riqualificazione, recupero e ristrutturazione registra...
Il linguaggio delle strutture. La scuola italiana di ingegneria
Al Politecnico di Bari la storia dell’ingegneria strutturale in Italia sarà ripercorsa nel corso di ...
SANT’ELIA NEXT GENERATION. LO STADIO DEL FUTURO CHE FONDA LE RADICI SULLA SUA STORIA
J+S e One Works presentano il progetto per il nuovo stadio di Cagliari, tra i tre finalisti nella ga...
Politecnica progetta l’ampliamento dello Zealand University Hospital in Danimarca che diventerà uno ...
Il progetto prevede l’ampliamento e la ricostruzione del Polo universitario ospedaliero di Køge, gar...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.