A cinque mesi dall’evento, Cersaie verso il tutto esaurito. I nuovi settori merceologici presenti in esposizione

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e l’Arredobagno si terrà dal 22 al 26 settembre 2014 a Bologna.

A cinque mesi dall’evento, il CERSAIE, Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, ha già completato la quasi totalità della superficie espositiva messa a disposizione di aziende italiane ed straniere rappresentanti i tradizionali settori di ceramica, arredobagno, materiali e prodotti per la posa. Novità di questa edizione 2014 sarà il nuovo padiglione interamente dedicato ad imprese espositrici di nuovi materiali per pavimenti e rivestimenti – legno, parquet, marmi e graniti – che saranno presentati per la prima volta.  Una conferma della centralità internazionale di una manifestazione che punta a superare il risultato di partecipazione dello scorso anno costituito da oltre novecento espositori provenienti da trentacinque paesi del mondo.

Cersaie, la più grande e qualificata rassegna internazionale per i settori della ceramica e dell’arredobagno, si conferma con queste premesse l’appuntamento di riferimento del trade internazionale per conoscere le tendenze estetiche, tipologiche e tecnologiche, ma anche per essere il luogo di confronto tra mondo della produzione e realtà della distribuzione. Una vocazione cosmopolita che troverà conferma attraverso gli oltre trecento espositori esteri.

Di particolare interesse anche i riscontri delle richieste di partecipazione da parte dei produttori di legno, marmo e pietre naturali, attratti dalla presenza stimata di circa centomila visitatori, per la maggior parte operatori commerciali, provenienti da tutto il mondo. Anche per queste aziende, appartenenti ai nuovi settori merceologici, la possibilità di esporre a Cersaie 2014 passa attraverso prerequisiti specifici fra i quali la qualità della manifattura, l’elevato standing di mercato, la forte connotazione internazionale, tutti fattori decisivi per mantenere elevati gli standard dell’offerta espositiva.

Organizzato da Edi.Cer. spa in collaborazione con Promos e promosso da Confindustria Ceramica in collaborazione con BolognaFiere, l’edizione 2014 si terrà a Bologna dal 22 al 26 settembre.

Articoli correlati
ECOQUARTIERI IN ITALIA: UN PATTO PER LA RIGENERAZIONE URBANA Rigenerazione sostenibile delle città e...
Audis, GBC Italia e Legambiente presentano il 6 giugno a Milano presso la sala Consiglio di Assimpre...
L’architettura è donna: il Concorso Architettura Sostenibile premia il “talento in rosa”
Torna l’appuntamento con l’iniziativa che premia con 5mila euro i migliori progetti di giovani donne...
Ministero della Gioventù ed Emilia Romagna per uno studio sul paesaggio
MICHELE CORSO A buon rendere Inaugurazione sabato 11 febbraio, ore 18.00 SPAZIO GERRA Reggio Emi...
Musei e sostenibilità
L’ANMLI organizza un seminario per discutere su come affrontare la sfida Sabato 23 marzo, ore 9.30 ...
Energie rinnovabili e climatizzazione invernale
Venerdì 3 maggio 2013, presso la Sala Convegni Universus CSEI, si svolgerà il seminario tecnico, Nor...
Heinz Mack, The Sky Over Nine Columns
L’installazione di Heinz Mack sarà svelata ufficialmente al pubblico martedì 3 giugno 2014. Interver...
Con il tempo il vetro si trasforma
Nuova scoperta nella materia soffice: mostrata la prima evidenza sperimentale di una transizione spo...
Southern Photographs 05, Martin Kollar
Lab - Laboratorio di fotografia di architettura e paesaggio in collaborazione con la Fondazione Mari...
Ambiente: Consiglio Nazionale Architetti, al via la quarta edizione del “Premio RI.U.SO”
La scadenza è fissata per il prossimo 22 settembre, ad ottobre la premiazione in occasione di SAIE S...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.