A cinque mesi dall’evento, Cersaie verso il tutto esaurito. I nuovi settori merceologici presenti in esposizione

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e l’Arredobagno si terrà dal 22 al 26 settembre 2014 a Bologna.

A cinque mesi dall’evento, il CERSAIE, Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e dell’Arredobagno, ha già completato la quasi totalità della superficie espositiva messa a disposizione di aziende italiane ed straniere rappresentanti i tradizionali settori di ceramica, arredobagno, materiali e prodotti per la posa. Novità di questa edizione 2014 sarà il nuovo padiglione interamente dedicato ad imprese espositrici di nuovi materiali per pavimenti e rivestimenti – legno, parquet, marmi e graniti – che saranno presentati per la prima volta.  Una conferma della centralità internazionale di una manifestazione che punta a superare il risultato di partecipazione dello scorso anno costituito da oltre novecento espositori provenienti da trentacinque paesi del mondo.

Cersaie, la più grande e qualificata rassegna internazionale per i settori della ceramica e dell’arredobagno, si conferma con queste premesse l’appuntamento di riferimento del trade internazionale per conoscere le tendenze estetiche, tipologiche e tecnologiche, ma anche per essere il luogo di confronto tra mondo della produzione e realtà della distribuzione. Una vocazione cosmopolita che troverà conferma attraverso gli oltre trecento espositori esteri.

Di particolare interesse anche i riscontri delle richieste di partecipazione da parte dei produttori di legno, marmo e pietre naturali, attratti dalla presenza stimata di circa centomila visitatori, per la maggior parte operatori commerciali, provenienti da tutto il mondo. Anche per queste aziende, appartenenti ai nuovi settori merceologici, la possibilità di esporre a Cersaie 2014 passa attraverso prerequisiti specifici fra i quali la qualità della manifattura, l’elevato standing di mercato, la forte connotazione internazionale, tutti fattori decisivi per mantenere elevati gli standard dell’offerta espositiva.

Organizzato da Edi.Cer. spa in collaborazione con Promos e promosso da Confindustria Ceramica in collaborazione con BolognaFiere, l’edizione 2014 si terrà a Bologna dal 22 al 26 settembre.

Articoli correlati
Intorno al tracciato della Pedemontana
Si inaugura sabato 4 febbraio 2011  alle ore 17,30 presso villa Onigo a Trevignano (TV), la mostra p...
Strutture Prefabbricate Assobeton: come progettare in conformità alle nuove normative
 Il 25 maggio 2012  a Parma si terrà il primo di tre appuntamenti in cui saranno analizzati i princi...
Abitazioni del futuro e risparmio energetico.
Venerdì 1 giugno la presentazione in cantiere, di un prototipo di abitazione sostenibile a cura di F...
Lectio magistralis di ABDR/Opere e progetti. Ieri, oggi, domani
La lezione è promossa in occasione della presentazione ufficiale del Workshop Internazionale di Arch...
Precast Area: l'edilizia industrializzata in calcestruzzo in mostra a MADE expo 2012
Assobeton, l'Associazione Nazionale Industrie e Manufatti Cementizi, organizza al MADE expo 2012 la ...
Janvier Corvalán protagonista a Cersaie 2014
Il 24 settembre la conferenza dell’architetto paraguaiano presso la Galleria dell’Architettura “In ...
Il vetro? Eppur si muove
I vetri non sono sistemi totalmente ‘congelati’, cioè immobili: a dimostrarlo un esperimento dell’Im...
Sognatore di opera grave. Tra leggerezza della pietra e gravità del pensiero
Presentazione del volume di Antonio Labalestra, “Singularis in singulis. Duodecim columnae vitinae e...
Cantiere Italia: ristrutturare 1500 abitazioni al giorno per rispettare il piano strategico dell’UE
L’osservatorio Saie fotografa il mercato potenziale e con SAIE SMART HOUSE (BolognaFiere 14 – 17 Ott...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.