Al via la seconda edizione del progetto Ceramic Futures

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

From poetry to science fiction, il progetto social sulla ceramica

È iniziata in questi giorni la seconda edizione di Ceramic Futures: from poetry to science fiction, il progetto “social” sulla ceramica, promosso dal Cersaie  e dall’industria ceramica italiana.

Anche quest’anno quattro gruppi di studenti provenienti da altrettante scuole internazionali si sfideranno a colpi di post, ragionando in modalità progettuale sul futuro della ceramica.

A partire da un brief messo a punto da Stefano Mirti focalizzato su quattro tematiche to walk, to eat, to love, to sleep (camminare, mangiare, amare, dormire), gli studenti del Politecnico di Milano, Accademia di Belle Arti di Bologna, EnsAD Parigi ed ELISAVA Barcellona si confronteranno sul piano della progettualità, immaginando nuovi scenari, indicazioni, percorsi per il prodotto ceramico.

I ragazzi lavoreranno nelle loro scuole, nei mesi di maggio e giugno e, come per la prima edizione, l’intero processo sarà condiviso su una piattaforma web dedicata (www.ceramicfutures.com) che dialogherà costantemente con gli account di Facebook, Twitter, Instagram e Google+: chiunque potrà connettersi, osservare, commentare, dare indicazioni, interagire, contribuendo ad innescare un meccanismo di comunicazione virale intrinseco al medium.

Il progetto vedrà la sua naturale conclusione al Cersaie (Bologna, 22-26 settembre), dove saranno esposti e narrati i risultati delle interazioni sulla ceramica attraverso l’esposizione dei prototipi realizzati dagli studenti e un simposio, in programma lunedì 22 settembre alla Galleria dell’Architettura, durante il quale saranno presentate le idee progettuali più significative.

Ceramic Futures: from poetry to science fiction  è un progetto promosso da Confindustria Ceramica, organizzato da Edi.Cer. SpA in collaborazione con IdLab.

Articoli correlati
L'acustica, criteri di progettazione, materiali fonoisolanti, certificazione acustica degli edifici ...
E' iniziato con il saluto del Presidente Angelo Perrini, il convegno interamente dedicato all'acusti...
Il Politecnico prepara gli specialisti dell’acustica
Un corso al Politecnico di Bari la scadenza per le iscrizioni è il  6 luglio 2012 La sensibilità de...
Il palazzo Barone Ferrara
In occasione delle XXI giornate FAI di primavera, sarà aperto al pubblico uno storico edificio sul c...
Energie rinnovabili e climatizzazione invernale
Venerdì 3 maggio 2013, presso la Sala Convegni Universus CSEI, si svolgerà il seminario tecnico, Nor...
Living Architectures. Rem Koolhaas, Richard Meier, Frank Gehry, Renzo Piano, Herzog & De Meuron:...
LIVING ARCHITECTURES MARATHON è il tour che dal 27 giugno al 20 settembre 2013 presenterà al pubblic...
TRIBUTO A PAOLO SOLERI, L'IDEOLOGO DELL'ARCOLOGIA
Martedì 24 settembre il Salone internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno d...
La ceramica italiana a Mosbuild 2014
Sono 40 le aziende ed i marchi della ceramica italiana che - nella sezione Cersanex dedicata a cer...
Glass Tea House Mondrian by Hiroshi Sugimoto
L’artista giapponese Hiroshi Sugimoto realizza la sua prima opera architettonica a Venezia sull’Isol...
RIsPIEGARE IL PAESAGGIO
IL PROGETTO DEL PAESAGGIO: STORIA TEORIA E PROGETTO. Percorsi di Formazione Assetto del Territorio ...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.