CONVEGNO NAZIONALE AUDIS PER IL FUTURO DELLE CITTA’ ITALIANE

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Un’occasione per fare il punto sulla rigenerazione urbana in Italia: strumenti, obiettivi e prospettive. Intervengono le principali Associazioni impegnate nel settore. Patrocinio degli Ordini degli Architetti e degli Ingegneri con Crediti Formativi Professionali per i partecipanti.

Rigenerare ItaliaBologna, 7 maggio 2014. Soggetti pubblici e privati riuniti per un impegno diretto e concreto: rigenerare le aree urbane italiane. Tutto pronto a Modena per il Convegno Nazionale AUDIS (Associazione Aree Urbane Dismesse) del 16 maggio: Rigenerare Italia. Ruoli, obiettivi, strumenti per ripartire dalle città. L’evento, organizzato con la collaborazione del Comune di Modena, è in programma dalle ore 9,30 presso il Teatro Fondazione Collegio San Carlo (via San Carlo, 5 – Modena).  

Una giornata che AUDIS, nata nel 1995 come luogo indipendente di confronto tra operatori pubblici e privati impegnati nei processi di rigenerazione urbana, ha voluto fortemente per fare il punto sul tema della città, coinvolgendo i principali operatori del settore.Pensiamo che sia il momento di costruire insieme una strategia che possa guidare la rigenerazione delle nostre città – sottolinea l’Ing. Dionisio Vianello, Presidente onorario AUDISIl contesto è maturo per definire gli obiettivi di fondo, per stabilire quali strumenti siano utili e quali da accantonare,  soprattutto per trovare campi di azione comuni sui quali si possano incontrare pubblico e privato”.Apertura con la nuova Presidente AUDIS, Elisabetta Meucci (Assessore alle Politiche del Territorio e Patrimonio non abitativo del Comune di Firenze) e Gabriele Giacobazzi (Direttivo AUDIS / Assessore all’Urbanistica Comune di Modena) che introdurranno i temi della mattinata: numeri e piani della rigenerazione, normative nazionali e regionali (con bilancio critico e proposte), approfondimento degli strumenti della rigenerazione urbana legati alla governance del rapporto tra pubblico e privato, fondi immobiliari, norme ambientali in relazione a quelle urbanistiche ed evoluzione degli approcci alla rigenerazione urbana nell’esperienza dei Comuni italiani. Dopo la pausa pranzo i lavori riprenderanno alle 14 con una tavola rotonda dal titolo Come ripartire dalle città, che vedrà la partecipazione delle principali Associazioni che si sono occupate di rigenerazione urbana e il coordinamento di Guglielmo Pelliccioli, direttore de “Il Quotidiano Immobiliare”.Il convegno vede il patrocinio dell’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori della Provincia di Modena e dell’Ordine degli Ingegneri della Provincia di Modena, che hanno previsto Crediti Formativi Professionali per gli iscritti ai due Ordini che parteciperanno alla giornata (3 cfp per gli Ingegneri e 6 cfp – in attesa di conferma – per gli Architetti).La partecipazione al Convegno è gratuita previa iscrizione attraverso il banner in home page del sito www.audis.it.
Rigenerare Italia, ruoli obiettivi, strumenti per ripartire dalle città
Convegno nazionale 
Teatro Fondazione Collegio San Carlo

via San Carlo 5, Modena

venerdì 16 maggio 2014

Articoli correlati
GESTIONE E ANALISI DEL VALORE DEL PROCESSO DELLE COSTRUZIONI CIVILI
Corso di Perfezionamento - IX edizione AIAV modulo avanzato per ESPERTI Pisa, 1– 2 luglio 2010...
Recupero della bellezza e crescita felice. Grottaglie città virtuosa
L’idea di far sviluppare una capacità del territorio “tutto” in modo che l’invisibile possa diventar...
Dismissione e riuso in Puglia
Il convegno, organizzato in collaborazione con il WWF Italia e la Regione Puglia nell’ambito dell'ev...
Energie rinnovabili e climatizzazione invernale
Venerdì 3 maggio 2013, presso la Sala Convegni Universus CSEI, si svolgerà il seminario tecnico, Nor...
CERSAIE 2013 - 872 ESPOSITORI GIÀ PRENOTATI, UN TERZO DALL'ESTERO
L'internazionalizzazione della fiera favorita, per il secondo anno, anche dal progetto Cersaie Busin...
L’ordine degli ingegneri e l'obbligo della formazione
A partire dal 1 gennaio 2014 anche gli Ingegneri sono “obbligati” a formarsi per poter esercitare ...
Riqualificazione e progettazione “pensando al futuro”
Costruire in legno significa pensare al domani. Luca Andermarcher, Amministratore Delegato Nordhaus...
Roma: domani 10 settembre, presso la Casa dell'Architettura di Roma, il workshop design, sostenibili...
Tubes radiatori in collaborazione con l’ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conserva...
GRUPPO 24 ORE A SAIE 2015 CON VILLAGE24
In occasione di SAIE 2015 a Bologna, dal 14 al 17 ottobre, il Gruppo 24 ORE sarà presente al Padigli...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.