XXI Triennale Esposizione Internazionale 21st Century. Design after Design

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

La Triennale di Milano annuncia la XXI Esposizione Internazionale del 2016 dal titolo 21st century. Design after Design. Per l’occasione apre un dibattito pubblico sui contenuti del concept della grande esposizione internazionale della Triennale di Milano.

Unica istituzione riconosciuta dal BIE, La Triennale di Milano torna nel 2016 alla sua grande Esposizione Internazionale dopo 20 anni dalla sua ultima edizione.

La Triennale si riallaccia alla sua tradizione storica, ma con un forte carattere innovativo, estendendone la partecipazione a realtà quali città, regioni, università, imprese, design center, giovani designer.

La seconda novità consiste nel allargare l’Esposizione oltre la sede storica della Triennale ed estenderla ad altre sedi, altrettanto prestigiose, che coinvolgeranno l’intera città e consentiranno un numero considerevole di partecipazioni e di declinazioni del tema a partire dalle più diverse radici culturali.

Luoghi storici come la Reggia di Monza – il cui restauro sarà completato nel 2015 – luoghi a forte connotazione museale contemporanea, come il Museo delle Culture, progettato da David Chipperfield – che sarà inaugurato nell’autunno del 2014, luoghi deputati al raporto tra impresa e cultura, come l’Hangar Bicocca (sede di grandi installazioni di Anselm Kiefer) e la Fabbrica del Vapore, luoghi infine sede di ricerca continua, come il Campus Bovisa, dove risiede la più grande scuola di Design in Europa e il Campus Leonardo, sede della Facoltà di Architettura.

XXI Triennale
Esposizione Internazionale
21st Century.
Design after Design
Comitato scientifico

Claudio De Albertis , Presidente La Triennale di MIlano
Vicente González Loscertales , Segretario Generale BIE
Silvana Annicchiarico, Direttore Triennale Design Museum
Andrea Cancellato, Director Generale La Triennale di Milano
Andrea Branzi
Luisa collina
Elizabeth Diller e Ricardo Scofidio
Kenya Hara
Stefano Micelli
Pierluigi Nicolin
Richard Sennett
Cino Zucchi

Dall’8 aprile 2014 chiunque potrà partecipare alla discussione sul concept della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano.

Il dibattito “digitale” sarà parte dei contenuti del meeting internazionale, che si svolgerà a ottobre alla Triennale di Milano, a cui tutti sono invitati a partecipare.

info

Articoli correlati
Vecchio ordinamento, decadenza studenti universitari: il Consiglio di Stato boccia il Rettore
Vittoria per gli studenti dell'Università di Cagliari. Il problema anche a Palermo, e in Molise. So...
A Luigi e Paola Ghirri. Fin dove può arrivare l’infinito?
Linea di Confine per la Fotografia Contemporanea Nell’autunno dello scorso anno alcuni amici di...
Rigeneriamo le città, generiamo il futuro
La rigenerazione urbana è al centro delle politiche di governo del territorio della Regione Puglia d...
Hangzhou Bay Bridge - Cina
Il ponte trans-oceanico più lungo del mondo di Ing. Mario MANCINI . L’Hangzhou Bay Bridge con i s...
Smart Cities Challenges: Planning for Smart Cities
Il 10 settembre scade il termine per l’invio degli articoli. La Rivista TeMA, nata nel 2007, è una ...
Manuale di ristrutturazione dei manufatti in pietra
L’Associazione Ecomuseale della Valle d’Itria, in accordo con l’Osservatorio del paesaggio della Reg...
La Triennale lancia due CALL per l'architettura e la nuova moda italiana
È online il bando della "V Edizione della Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana". Le ca...
Torino capitale mondiale della fisica dell’edificio per la 6th INTERNATIONAL CONFERENCE ON BUILDING ...
15-17 giugno 2015, Politecnico di Torino. Torino, 11 giugno 2015 – Sono oltre 600 i delegati proven...
I giunti nelle strutture in acciaio: considerazioni sulla classificazione dei collegamenti
Nell’ambito delle opere in carpenteria metallica, un collegamento può essere definito come un insiem...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.