XXI Triennale Esposizione Internazionale 21st Century. Design after Design

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

La Triennale di Milano annuncia la XXI Esposizione Internazionale del 2016 dal titolo 21st century. Design after Design. Per l’occasione apre un dibattito pubblico sui contenuti del concept della grande esposizione internazionale della Triennale di Milano.

Unica istituzione riconosciuta dal BIE, La Triennale di Milano torna nel 2016 alla sua grande Esposizione Internazionale dopo 20 anni dalla sua ultima edizione.

La Triennale si riallaccia alla sua tradizione storica, ma con un forte carattere innovativo, estendendone la partecipazione a realtà quali città, regioni, università, imprese, design center, giovani designer.

La seconda novità consiste nel allargare l’Esposizione oltre la sede storica della Triennale ed estenderla ad altre sedi, altrettanto prestigiose, che coinvolgeranno l’intera città e consentiranno un numero considerevole di partecipazioni e di declinazioni del tema a partire dalle più diverse radici culturali.

Luoghi storici come la Reggia di Monza – il cui restauro sarà completato nel 2015 – luoghi a forte connotazione museale contemporanea, come il Museo delle Culture, progettato da David Chipperfield – che sarà inaugurato nell’autunno del 2014, luoghi deputati al raporto tra impresa e cultura, come l’Hangar Bicocca (sede di grandi installazioni di Anselm Kiefer) e la Fabbrica del Vapore, luoghi infine sede di ricerca continua, come il Campus Bovisa, dove risiede la più grande scuola di Design in Europa e il Campus Leonardo, sede della Facoltà di Architettura.

XXI Triennale
Esposizione Internazionale
21st Century.
Design after Design
Comitato scientifico

Claudio De Albertis , Presidente La Triennale di MIlano
Vicente González Loscertales , Segretario Generale BIE
Silvana Annicchiarico, Direttore Triennale Design Museum
Andrea Cancellato, Director Generale La Triennale di Milano
Andrea Branzi
Luisa collina
Elizabeth Diller e Ricardo Scofidio
Kenya Hara
Stefano Micelli
Pierluigi Nicolin
Richard Sennett
Cino Zucchi

Dall’8 aprile 2014 chiunque potrà partecipare alla discussione sul concept della XXI Esposizione Internazionale della Triennale di Milano.

Il dibattito “digitale” sarà parte dei contenuti del meeting internazionale, che si svolgerà a ottobre alla Triennale di Milano, a cui tutti sono invitati a partecipare.

info

Articoli correlati
Esame di Stato V.O. Il nuovo successo del Movimento DPR328
Transitorio 2011. Un meccanismo a due tempi Pubblicato il D.P.C.M. che estende il transitorio fino...
BARI/PORTO – Proiezioni Mediterranee
Il più grande fotografo francese svela il porto di Bari. Il libro di Bernard Plossu, realizzato insi...
L’architettura e il paesaggio nella fotografia pugliese
Dieci motivi per scegliere LAB. Una riflessione sulla giovane fotografia di ricerca. La most...
Fotografare la città, raccontare la città
L’associazione Camera 231 promuove un evento dedicato alla riscoperta e al racconto del quartiere Mu...
L’arte e l’architettura si incontrano per raccontare la storica conquista dell’acqua in Puglia
Domani, venerdì 22 febbraio, alle ore 18.00, nel Palazzo dell’Acquedotto Pugliese a Bari, in Via C...
Federcostruzioni: eletti i vicepresidenti e il segretario generale
Roma, 11 febbraio 2014. L’Assemblea Nazionale di Federcostruzioni ha eletto Rudy Girardi Presidente ...
Luca Meda, la felicità del progetto
La Triennale di Milano dedica una mostra al progettista e designer del Gruppo Molteni. La mostra in...
Progettazione BIM e riforma degli appalti
Sinergie Moderne Network ed eebuild organizzano un tour nazionale di corsi di aggiornamento tecnico,...
Il monitoraggio delle fessure nelle opere in calcestruzzo armato
Le fessure sono un fenomeno tipico di molte strutture in calcestruzzo armato, ma non sempre sono sin...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.