Smart Cities Challenges: Planning for Smart Cities

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Il 10 settembre scade il termine per l’invio degli articoli.

La Rivista TeMA, nata nel 2007, è una delle prime riviste on-line dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e viene prodotta e gestita attraverso il sistema OJS (Open Journal System). TeMA ha ottenuto nel corso di questi anni lo Sparc Europe Seal, la certificazione di conformità a standard di qualità, rilasciata alle riviste scientifiche ad accesso aperto dalla Scholarly Publishing and Academic Resources Coalition (SPARC Europe) e dalla Directory of Open Access Journals (DOAJ). Attualmente, la Rivista ha avviato la procedura per il proprio inserimento nella banca dati Thomson Reuters (già ISI).TeMA accoglie articoli a carattere generale, incentrati sulle relazioni tra governo delle trasformazioni territoriali, dei trasporti e dell’ambiente (Sezione LUME – Land Use, Mobility and Environment), e articoli tematici, riguardanti specifici ambiti, individuati per ciascun numero della Rivista (Sezione FOCUS). 

Il 10 settembre scade il termine per l’invio di articoli, generali e tematici, per il terzo numero del 2014, il cui FOCUS è sul tema Smart Cities Challenges: Planning for Smart Cities. Dealing with New Urban Challenges.

I contributi per la sezione ‘FOCUS’ dovranno affrontare il tema della pianificazione per le Smart Cities, focalizzando l’attenzione sulle opportunità che la crescente disponibilità di dati e informazioni offre alla pratica urbanistica, consentendo una migliore comprensione dei contesti urbani e supportando un governo delle trasformazioni urbane e territoriali più efficace nel garantire efficienza, equità e qualità della vita ai cittadini.

In particolare, si sollecitano contributi volti ad esplorare le seguenti tematiche:

– Densificazione funzionale
– Social Housing
– Rigenerazione e Recupero Urbano
– Competitività urbana in tempi di crisi economica
– Trasformazione e rigenerazione delle aree dismesse
– Manutenzione, miglioramento e innovazione delle infrastrutture urbane
– Rigenerazione del patrimonio edilizio esistente
– Ridefinizione degli standard urbanistici

Descrizione e articolazione dei temi affrontati in ciascun numero della Rivista, modalità, tempi e procedure per la presentazione degli articoli, sono disponibili all’indirizzo www.tema.unina.it, nella sezione ‘AVVISI’.

 Per informazioni Redazione TeMA redazione.tema (AT) unina.itwww.tema.unina.it

Articoli correlati
Mostra Fotografica TIRANA FIELDS
Tirana Fields è il risultato del progetto “Cooperazione interuniversitaria italo – albanese: nuove p...
CORSO DI AGGIORNAMENTO PER COORDINATORI PER LA SICUREZZA IN FASE DI PROGETTAZIONE ED ESECUZIONE AI S...
Il Centro di Formazione ARCHITA, organizza il primo corso di aggiornamento per coordinatori per la s...
Incontro sull'architettura penitenziaria
Il gruppo Amnesty International Palagiano propone un incontro-dibattito dal titolo,  Architettura P...
COME LIBERARSI DAI COSTI DEI SOFTWARE PER LA PROGETTAZIONE
Aghape Ambiente aderisce al progetto Software libero per l’Architettura e mette a disposizione la re...
THE VISION OF PAOLO SOLERI: PROPHET IN THE DESERT
Mona Lisa Film Productions is proud to announce: THE VISION OF PAOLO SOLERI: PROPHET IN THE DESERT ...
Etruschi in mostra al Louvre-Lens con il Cnr
L’antica Caere torna a vivere nei capolavori esposti nella succursale del museo francese, grazie a u...
Cambiamenti climatici: città europee in ritardo
Uno studio internazionale e multidisciplinare pubblicato su Climate Change Letters, cui ha partecipa...
HEINZ MACK: THE SKY OVER NINE COLUMNS
Il 3 giugno 2014 sull’Isola di San Giorgio Maggiore sarà svelata l’installazione dell’artista tedesc...
AMBIENTE, CITTÀ E TERRITORIO, DIALOGHI SULLA SOSTENIBILITÀ - ROMA 2016
Gli atenei riuniti nel Comitato regionale di coordinamento delle Università del Lazio (Crul) hanno p...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.