Smart Cities Challenges: Planning for Smart Cities

Il 10 settembre scade il termine per l’invio degli articoli.

La Rivista TeMA, nata nel 2007, è una delle prime riviste on-line dell’Università degli Studi di Napoli Federico II e viene prodotta e gestita attraverso il sistema OJS (Open Journal System). TeMA ha ottenuto nel corso di questi anni lo Sparc Europe Seal, la certificazione di conformità a standard di qualità, rilasciata alle riviste scientifiche ad accesso aperto dalla Scholarly Publishing and Academic Resources Coalition (SPARC Europe) e dalla Directory of Open Access Journals (DOAJ). Attualmente, la Rivista ha avviato la procedura per il proprio inserimento nella banca dati Thomson Reuters (già ISI).TeMA accoglie articoli a carattere generale, incentrati sulle relazioni tra governo delle trasformazioni territoriali, dei trasporti e dell’ambiente (Sezione LUME – Land Use, Mobility and Environment), e articoli tematici, riguardanti specifici ambiti, individuati per ciascun numero della Rivista (Sezione FOCUS). 

Il 10 settembre scade il termine per l’invio di articoli, generali e tematici, per il terzo numero del 2014, il cui FOCUS è sul tema Smart Cities Challenges: Planning for Smart Cities. Dealing with New Urban Challenges.

I contributi per la sezione ‘FOCUS’ dovranno affrontare il tema della pianificazione per le Smart Cities, focalizzando l’attenzione sulle opportunità che la crescente disponibilità di dati e informazioni offre alla pratica urbanistica, consentendo una migliore comprensione dei contesti urbani e supportando un governo delle trasformazioni urbane e territoriali più efficace nel garantire efficienza, equità e qualità della vita ai cittadini.

In particolare, si sollecitano contributi volti ad esplorare le seguenti tematiche:

– Densificazione funzionale
– Social Housing
– Rigenerazione e Recupero Urbano
– Competitività urbana in tempi di crisi economica
– Trasformazione e rigenerazione delle aree dismesse
– Manutenzione, miglioramento e innovazione delle infrastrutture urbane
– Rigenerazione del patrimonio edilizio esistente
– Ridefinizione degli standard urbanistici

Descrizione e articolazione dei temi affrontati in ciascun numero della Rivista, modalità, tempi e procedure per la presentazione degli articoli, sono disponibili all’indirizzo www.tema.unina.it, nella sezione ‘AVVISI’.

 Per informazioni Redazione TeMA redazione.tema (AT) unina.itwww.tema.unina.it

Articoli correlati

Share

Leave a Comment