Southern Photographs 05, Martin Kollar

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Lab – Laboratorio di fotografia di architettura e paesaggio in collaborazione con la Fondazione Maria Rossi onlus organizza presso il sito archeologico di Madona di Grottole (Polignano) un workshop con il fotografo slovacco Martin Kollar, quinto appuntamento della serie di workshop internazionali di fotografia “Southern Photographs”.
Il workshop sarà finalizzato alla costruzione di un progetto fotografico di lettura e documentazione del territorio e si svolgerà dal 25 al 28 settembre 2014, a partire dalle 10,30.
Martin Kollar guiderà i partecipanti nel corso delle quattro giornate del workshop, aiutandoli a sviluppare il proprio lavoro e a costruire in maniera coerente una propria serie fotografica.

Il workshop farà parte di AdriatiCoasToCoast, grande progetto internazionale di lettura dei territori che si affacciano sull’Adriatico, con capofila il SiFest di Savignano sul Rubicone.

Martin Kollar
Nato a Zilina in Cecoslovacchia (ora Slovacchia), ha studiato presso l’Accademia delle Arti dello Spettacolo di Bratislava. Lavora come fotografo freelance e direttore della fotografia da quando si è diplomato.
Kollar è solito lavorare su progetti a lungo termine e residenze (Europa dell’Est, Francia, Germania, Israele). Ha ricevuto diverse borse di studio e premi, tra cui l’Oscar Barnack Award, il 3PPP photography grant e il Backlight Photography Award in Finlandia.
I suoi lavori sono stati esposti in tutto il mondo presso prestigiosi musei e istituzioni, come la Maison Européenne de la Photographie a Parigi, il Martin-Gropius-Bau di Berlino, Le Chateau d’Eau a Tolosa Francia, il MOCA di Shanghai e il Guandong Museum of Art in Cina.
Ha pubblicato tre libri di fotografia, Nothing Special (Actes sud 2008) Cahier (Diaphane 2011) Field trip (Mack 2013). Per quest’ultimo progetto, è stato insignito nel 2014 del prestigioso LEICA OSKAR BARNACK AWARD.
Ha lavorato in diversi film come cameraman, tra i quali: Velvet terrorists (Fiction); Cooking, history (documentario); Across the border: Five views from Neighbours (Documentario, sezione “Helpers”); 66 Seasons (documentario); Ladomirova morytates and legends (documentario); In the Box (animazione).

Articoli correlati
Hortus conclusus | giardino planetario
… Il torrente impetuoso che scende dalle montagne va a perdersi nei precipizi, ma la più piccola goc...
LE FORME DEL CEMENTO - DINAMICITA’
  LE FORME DEL CEMENTO - PLASTICITA' A cura di Carmen Andriani Gangemi Editore, Ro...
I FOTOGRAFI E MILANO
        PRIMA VISIONE 2011 I FOTOGRAFI E MILANO ...
Architetture a Bari, tra città antica e città moderna
Una lezione con la docente Livia Semerari per raccontare la memoria urbana del capoluogo pugliese. ...
BARI/PORTO – Proiezioni Mediterranee
Il più grande fotografo francese svela il porto di Bari. Il libro di Bernard Plossu, realizzato insi...
Documentary Platform / LAB / Osservatorio Fotografico
Tre esperienze di ricerca e di produzione editoriale. A cura di Michele Cera, Federico Covre, Cesare...
Vito Bellino, Futbol storia del calcio e dei suoi luoghi
Un'indagine documentaria di Vito Bellino ci conduce attraverso i luoghi inesplorati del calcio, in...
Il vetro? Eppur si muove
I vetri non sono sistemi totalmente ‘congelati’, cioè immobili: a dimostrarlo un esperimento dell’Im...
RESIDENZA ARTISTICA: IL PAESAGGIO DELL'ECOMUSEO DELLA VALLE D'ITRIA
L’Associazione Ecomuseale di Valle d’Itria e la Regione Puglia organizzano una residenza artistica d...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.