Vicenza: prenotazione online per velocizzare le pratiche edilizie

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Assessore Zanetti: “Entro fine anno permessi di costruire in 60 giorni”.

Vicenza, 2 agosto 2014. Primi significativi passi avanti al settore edilizia privata del Comune verso l’abbattimento dei tempi di rilascio dei permessi di costruire e la riorganizzazione e razionalizzazione dell’attività degli uffici. Questa mattina l’assessore alla semplificazione e innovazione Filippo Zanetti ha presentato il nuovo sistema di prenotazione degli appuntamenti online che coinvolge anche il Suap, cioè lo Sportello unico per le attività produttive.

E’ un sistema di prenotazione molto semplice – ha dichiarato l’assessore – che consentirà al professionista o al cittadino di fissare un appuntamento con un tecnico comunale per una consulenza o per la presentazione delle pratiche. In questo modo il personale potrà accogliere l’utenza preparandosi anticipatamente, e quindi con più efficacia, sull’oggetto della richiesta risparmiando tempo ed evitando le code”.

Già da oggi, collegandosi alla sezione Servizi online – Prenotazione agli sportelli edilizia privata e SUAP è possibile prenotare un colloquio di venti minuti per una consulenza tecnica o per la consegna e protocollazione di una pratica, con immediata individuazione e comunicazione del referente del procedimento.

Il nuovo servizio riguarda attualmente i pomeriggi di martedì e giovedì, quando a partire dalla settimana prossima, si potrà accedere agli uffici soltanto tramite prenotazione online.

Terminata la sperimentazione estiva – ha già annunciato l’assessore – l’intenzione dell’amministrazione è estendere questo tipo di modalità anche al lunedì e mercoledì mattina, giornate in cui gli sportelli restano per il momento ad accesso libero. Contiamo inoltre di consentire a breve la prenotazione online anche per le richieste di accesso agli atti e per la presentazione delle rimanenti pratiche amministrative”.

Nel frattempo, sempre nell’ottica dell’ottimizzazione dell’attività degli uffici a servizio dell’utenza, sono in fase di sperimentazione la presentazione totalmente digitale delle pratiche edilizie attraverso posta elettronica certificata e firma digitale e l’elaborazione di un sistema di monitoraggio quotidiano dei tempi di smaltimento delle pratiche realizzato con la collaborazione di stagisti di ingegneria gestionale.

Rispetto ad un mese fa, – ha dichiarato a questo proposito Zanetti – quando alcune problematiche particolarmente complesse tenevano fermi sui 90 giorni i tempi medi di rilascio dei permessi di costruire, una prima serie di migliorie organizzative e l’impegno dei dipendenti del settore hanno permesso di portare l’attesa al di sotto degli 80 giorni. Contiamo di raggiungere entro fine anno l’obiettivo di qualità del tempo medio di attesa di 60 giorni”.

Da gennaio a luglio l’edilizia privata ha trattato 1.557 pratiche, il Suap 237 procedure, 6 sono stati gli iter relativi ad abusi edilizi, 583 le richieste di accesso agli atti. “Si tratta – ha concluso l’assessore – di dati generalmente in calo rispetto agli anni scorsi, sicura conseguenza della crisi economica che ha colpito in modo particolare il settore dell’edilizia”.

Articoli correlati
Introduzione ai controlli non distruttivi
di Dott. Ing. Emanuele RUGGERONE IL RUOLO DEI CONTROLLI NON DISTRUTTIVI Sotto la denominazione...
Recupero della bellezza e crescita felice. Grottaglie città virtuosa
L’idea di far sviluppare una capacità del territorio “tutto” in modo che l’invisibile possa diventar...
LE FORME DEL CEMENTO - DINAMICITA’
  LE FORME DEL CEMENTO - PLASTICITA' A cura di Carmen Andriani Gangemi Editore, Ro...
Ministero della Gioventù ed Emilia Romagna per uno studio sul paesaggio
MICHELE CORSO A buon rendere Inaugurazione sabato 11 febbraio, ore 18.00 SPAZIO GERRA Reggio Emi...
Costruzioni sostenibili: il ruolo degli isolanti termici in poliuretano espanso rigido
ANPE, Associazione Nazionale Poliuretano Espanso rigido, ha organizzato a Torino per giovedì 23 febb...
Vecchio ordinamento, decadenza studenti universitari: il Consiglio di Stato boccia il Rettore
Vittoria per gli studenti dell'Università di Cagliari. Il problema anche a Palermo, e in Molise. So...
Paulo Mendes da Rocha, tecnica e immaginazione
Si inaugura oggi presso La Triennale di Milano la mostra dedicata a Paulo Mendes da Rocha, a cura di...
Un ponte tra la natura di Asiago e il cuore di Milano
La Rigoni di Asiago sostiene il 50^ Progetto di Fondaco: Il Restauro dell'Atrio dei Gesuiti del Pal...
DA TORINO 2006 A PECHINO 2022: ARCHITETTURE PER I GIOCHI OLIMPICI
Politecnico di Torino e Tsinghua University di Pechino mettono a disposizione competenze tecniche e ...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.