Inaugurata, con otto mesi di anticipo, la terza corsia A4 tratto Quarto D’Altino San Donà di Piave. I lavori sono stati realizzati sotto la guida di Salini Impregilo

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

San Donà di Piave, 17 novembre 2014 –  La terza corsia dell’autostrada A4 (la Torino – Trieste) tra Quarto D’Altino e San Donà di Piave, realizzata dalla Salini Impregilo alla guida di un’associazione temporanea d’imprese, è stata inaugurata oggi con otto mesi di anticipo.

Il tratto autostradale di 18,5 chilometri  comprende 5 sottopassi, 9 cavalcavia e 5 ponti, fra  i quali il nuovo ponte sul fiume Piave che, sia per dimensioni sia per le caratteristiche dell’alveo, ha richiesto un particolare impegno lavorativo e considerevoli capacità progettuali. Il Ponte in calcestruzzo è costituito da 2 viadotti separati: uno in direzione Trieste a 7 campate lungo 672 metri, l’altro in direzione Milano misura 740 metri e di divide in 8 campate.

Il valore dell’opera è di 225 milioni di euro con Salini Impregilo nel ruolo di mandataria dell’ATI aggiudicatrice. I lavori hanno visto impegnati, oltre al personale delle imprese, lo staff del Commissario Delegato per l’emergenza della mobilità riguardante la A4 (tratto Venezia–Trieste) e il raccordo Villesse-Gorizia e la società Concessionaria Autovie Venete, braccio operativo del Commissario, che gestisce una rete di oltre 200 chilometri di autostrade. La tratta inaugurata oggi è il primo dei lotti previsti per la costruzione della Terza corsia della A4.

L’autostrada A4 rappresenta un corridoio privilegiato di lunga percorrenza Est-Ovest ed è strategico nel Corridoio Mediterraneo (ex Corridoio V) vedendo confluire la maggior parte dei veicoli in transito da e per l’Austria, nonché in entrata e in uscita verso la Slovenia. Sull’intera rete, infatti,  nel 2013 sono passati 43 milioni di veicoli, di cui  quasi 11 milioni pesanti: una media di 117 mila 800 veicoli al giorno con punte, durante i week end estivi di 175 mila.

Fonte: salini-impregilo.com

Articoli correlati
I grandi complessi del Novecento, una risorsa per la rigenerazione urbana. Incontro con Mario Cucine...
Lunedì 12 marzo, alle ore 16, presso l’Aula Magna del Politecnico di Bari, avrà luogo il primo di un...
IL GIARDINO MEDITERRANEO
Per una sostenibilità  dello sviluppo Si svolgerà  giovedì 17 maggio alle ore 10.00, presso la Faco...
La persistenza della memoria
Azione Universitaria Politecnico organizza un incontro con l'architetto Antonio Labalestra dal tema,...
1950-1966. L'ultima Venezia. Cultura, presenze e progetti.
Omaggio a Vittore Branca nel centenario della nascita (1913 - 2004) Venerdì 12 aprile 2013 Palazzo...
CERSAIE 2013 - 872 ESPOSITORI GIÀ PRENOTATI, UN TERZO DALL'ESTERO
L'internazionalizzazione della fiera favorita, per il secondo anno, anche dal progetto Cersaie Busin...
Documentaria
Dal 20 al 30 novembre si svolgerà a Bari DOCUMENTARIA, un ciclo di seminari e workshop sulla fotogra...
Ceramica Amica contiene le agevolazioni fiscali sulle ristrutturazioni immobiliari 2014
Quattro pagine del manuale illustrano le norme fiscali connesse sia agli incentivi del 50% che a que...
A cinque mesi dall'evento, Cersaie verso il tutto esaurito. I nuovi settori merceologici presenti i...
Il Salone Internazionale della Ceramica per l’Architettura e l’Arredobagno si terrà dal 22 al 26 set...
Un efficace sistema di gestione degli edifici con una soluzione “touch”
Una nuova tecnologia dedicata agli “smart building” trasforma i dati operativi degli edifici in racc...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.