Trame. Le forme del rame tra arte contemporanea, design, tecnologia e architettura

La spilla Copper Sponge in omaggio ai visitatori Sabato 8 e Domenica 9 Novembre.

Successo di pubblico per TRAME, la mostra che con un approccio trasversale ha raccontato ai visitatori le molteplici forme e applicazioni, del rame nell’arte, nel design e in architettura. Il percorso si articola attraverso oltre 250 pezzi, tra opere d’arte, oggetti di design ed elementi di architettura, realizzati da autori fra i quali, Joseph Beuys, Lucio Fontana, Anselm Kiefer e Fausto Melotti e presenta una ricca sezione sulle applicazioni tecnico–scientifiche di questo materiale. Particolare interesse ha suscitato sul pubblico la parete dove sono stati esposti in modo molto scenografico decine di forme per budini a realizzate a partire dal 1600.

Nella mostra, il rame è il filo conduttore che accomuna autori, provenienti da esperienze diverse, che hanno sfruttato in modo fortemente innovativo le qualità formali, strutturali e plastiche di questo materiale.

Domenica 9 Novembre è l’ultima occasione per visitare la mostra. Durante il weekend del finissage tutti i visitatori riceveranno insieme al biglietto di ingresso una Copper Sponge, simbolo della mostra, una spilla ricavata da una semplice paglietta di rame.

TRAME è un progetto ideato e promosso da Elena Tettamanti e coprodotto da Eight Art Project con Triennale di Milano, Triennale Design Museum, Istituto Italiano del Rame e con il patrocinio di European Copper Institute.

L’esposizione è a cura di Antonella Soldaini ed Elena Tettamanti. Si avvale dell’apporto alla ricerca di Giampiero Bosoni, Ico Migliore, Francesca Olivini e Istituto Italiano del Rame e di un comitato scientifico di cui fanno parte Giampiero Bosoni, Maurizio Decina, Fiorenzo Galli, Ico Migliore e Vicente Todoli.

16 Settembre. 9 Novembre 2014.

Trame – Le forme del rame tra arte contemporanea, design, tecnologia e architettura

Triennale di Milano.

Share

Leave a Comment