Il Centro Ceramico organizza incontri di formazione e ricerca per aziende del settore ceramico.

Il Centro Ceramico (Centro di ricerca e sperimentazione per l’industria ceramica), che rappresenta da oltre 35 anni una realtà di riferimento per l’attività di ricerca e supporto allo sviluppo di normazione tecnica nazionale e internazionale nel settore ceramico, avvia un ciclo di seminari con cadenza quindicinale (dal 21 gennaio al 13 maggio 2015) presso la sede di Sassuolo in Via Valle d’Aosta 1.

 I seminari si rivolgono principalmente alle aziende produttrici di piastrelle/grandi lastre e la partecipazione è gratuita. I temi trattati sono sia correlati alle attività di ricerca sviluppate presso il Centro Ceramico, sia indirizzati a mettere in luce i vantaggi/limiti della formazione e certificazione in un contesto internazionale. Tutti gli argomenti si allineano con le tematiche europee delineate dal programma Horizon 2020.

 Lo scopo dei seminari è quello di consolidare la sinergia tra ricerca scientifica e industria, in un settore in continua evoluzione come quello ceramico, soffermandosi su quattro rilevanti aree tematiche: Sostenibilità, Normativa Internazionale, Sicurezza/Trattamenti Superficiali e Innovazione.

 Il primo appuntamento è mercoledì 21 gennaio e la giornata si focalizzerà sul tema della sostenibilità degli impasti ceramici. Verranno analizzati i criteri di scelta che si adottano per la selezione di scarti industriali e/o materie prime seconde quali nuove materie prime a basso impatto ambientale, gli aspetti tecnici del processo, le problematiche che si riscontrano e la fattibilità. In particolare, dopo una breve introduzione sugli aspetti legislativi e normativi vigenti, verrà riportato lo stato dell’arte e si introdurranno le nuove linee di ricerca sull’innovazione di prodotto. Verranno valutati i benefici in termini di: (i) sostenibilità nella gestione dei rifiuti; (ii) bilancio energetico ed emissioni di gas ad effetto serra; (iii) riduzione dei costi fissi industriali.

 Il ciclo di seminari è un’importante iniziativa messa in campo dal nuovo Direttore del Centro Ceramico, Prof.ssa Maria Chiara Bignozzi del Dipartimento di Ingegneria Civile, Chimica, Ambientale e dei Materiali (DICAM) dell’Università di Bologna con il patrocinio di Confindustria Ceramica e della società Ceramica Italiana.

 

Articoli correlati

Share

Leave a Comment