Manuale di ristrutturazione dei manufatti in pietra

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

L’Associazione Ecomuseale della Valle d’Itria, in accordo con l’Osservatorio del paesaggio della Regione Puglia, ha realizzato un manuale di buone pratiche di restauro e ristrutturazione dei manufatti realizzati in pietra tradizionale.

Si intitola “Manuale di buone pratiche di restauro e ristrutturazione di manufatti tipici della valle dei trulli“, il documento di studio messo a disposizione gratuitamente dall’Associazione Ecomuseale della Valle d’Itria, costituitasi in Puglia, in cui si raccolgono conoscenze e tecniche costruttive riguardanti la modalità di edificazione dei tradizionali manufatti pugliesi in pietra locale, i trulli. L’idea di redigere un manuale di restauro e ristrutturazione delle costruzioni pugliesi nasce dal concetto stesso di “Ecomuseo”, ovvero dall’idea di un comunità che collabori fattivamente e in maniera innovativa alla creazione di un progetto legato al concetto di memoria tradizionale e di tradizione costruttiva arcaica.

Un manuale, quindi, in continua crescita, aperto ai contributi di coloro che vorranno partecipare a laboratori e iniziative – in accordo alle finalità e agli obiettivi dell’Ecomuseo – strutturate mediante azioni ed attività volte alla scoperta e alla riscoperta del patrimonio del territorio, nell’ottica di favorire un processo di riappropriazione identitaria dei luoghi che contribuisca alla ricerca forme di recupero, conservazione e valorizzazione.

A cadenza trimestrale, saranno caricate versioni aggiornate ai contributi e ai suggerimenti della comunità, quale parte fondamentale di quel processo di riappropriazione storica di cui l’ecomuseo intende farsi portavoce. Le prime sezioni sono scaricabili gratuitamente dal sito dell’associazione al seguente link.

Articoli correlati
TRIBUTO A PAOLO SOLERI, L'IDEOLOGO DELL'ARCOLOGIA
Martedì 24 settembre il Salone internazionale della Ceramica per l'Architettura e dell'Arredobagno d...
DOCUMENTARIA dieci giornate di incontri e seminari sulla fotografia contemporanea
L’associazione LAB - Laboratorio di Fotografia di Architettura e Paesaggio, in collaborazione con al...
IDEE PER LA RIQUALIFICAZIONE DELLE AREE MILITARI IN AMBITO URBANO
Dalla collaborazione fra  Difesa, Politecnico di Torino e Politecnico di Milano nasce il workshop “T...
Palazzo Cini, riapre il secondo piano nobile della casa-museo
Il 25 aprile si apre la stagione 2015 di Palazzo Cini, ricca di eventi e novità, tra cui la riapertu...
A Radical New Idea - “Gera’s Strong Center” in the “Europan 13” International Architectural Competit...
Ideas wanted: teams of young architects and planners in Europe can now submit proposals for Gera. A ...
Un efficace sistema di gestione degli edifici con una soluzione “touch”
Una nuova tecnologia dedicata agli “smart building” trasforma i dati operativi degli edifici in racc...
La classificazione delle sezioni in acciaio secondo il D.M. 14.01.2008: condizioni di impiego delle ...
Nell’ ambito della nuova normativa italiana sulle strutture, il D.M. 14.01.2008, le sezioni in accia...
MIGRANT GARDEN UNTOUCHABLE LANDSCAPES with the new bird nest by Bernard Khoury
Dopo l’inaugurazione ufficiale a Piacenza, presso il Polo territoriale del Politecnico di Milano, SP...
La città sommersa: Venezia rinasce dalle sue fondazioni
Venezia si regge su un complicato e delicato equilibrio tra acqua, terra e legno. Un programma di ri...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.