Con una mattonella vi raccontiamo Giò Ponti

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi
La mattonella rappresenta un tributo al lavoro di Giò Ponti. Utilizzata nell’istallazione presentata all’Università Statale di Milano nell’ambito del progetto Energy for Creativity, al Fuorisalone 2015, si moltiplica all’infinito mediante un gioco di specchi.
Ispirata dalla storica mattonella “Marazzi Progetto Triennale“,  disegnata da Ponti e Alberto Rosselli nel 1960,  la nuova mattonella ideata da Piuarch, ne riprende la forma per poi dare vita a composizione infinite.
L’idea nasce in occasione dell’installazione di Interni Energy For Creativity, presso la Ca’ Granda di Milano, ma è al Fuorisalone 2015, che Piuarch idealizza gli archetipi architettonici della Ca’ Granda intesi come giacimenti di energia. L’installazione ha lo scopo di stimolare una riflessione sulle caratteristiche architettoniche a partire dagli elementi classici dell’architettura: in particolare il fregio, la colonna e l’arco, vengono scomposti in forme geometriche pure, dalle quali nasce un nuovo volume architettonico articolato in tre forme che – nascendo dall’estrusione, riflessione e ribaltamento di un quadrato, un triangolo e un cerchio – dà luogo a uno spazio interattivo in cui scoprire nuovi ambienti.

—————————
Le tre forme architettoniche permettono di guardare ‘in’, ‘verso’, ‘a’ e ‘attraverso’: i visitatori, vivono così esperienze di riflessione e visione, simili ai giochi caleidoscopici. I punti di vista creati all’interno delle strutture sono enfatizzati dalla installazione di specchi.
Articoli correlati
Architettura e ceramica a Bari
Una conferenza di architettura dedicata alla ceramica promossa da Confindustria Ceramica e Cersaie...
Oltre cinquemila visitatori per la mostra dedicata ai vetri veneziani
Napoleone Martinuzzi. Venini 1925-1931  a cura di Marino Barovier 8 settembre – 1 dicembre 2013 ...
Icone del Design Italiano
Triennale Design Museum presenta negli spazi del CreativeSet un nucleo di icone dalla Collezione Per...
Al via la seconda edizione del progetto Ceramic Futures
From poetry to science fiction, il progetto social sulla ceramica È iniziata in questi giorni la se...
OXYD_ACTION, espressione del metallo
Piazza europea per le sculture in metallo di Daniele Dell’Angelo Custode. L’artista neritino approda...
ANDREA BRANZI FIRMA LA DONAZIONE 2015 DELLA FONDAZIONE ALDO MORELATO
La FONDAZIONE ALDO MORELATO, sempre più attiva nella promozione e divulgazione delle arti applicate,...
Strutture di recupero industriale divengono moderni edifici adibiti al self-storage
Milano, 24 agosto 2015 – C’è una struttura particolarmente peculiare nel contesto urbano: quella del...
Omaggio ad Achille e Pier Giacomo Castiglioni
E’ la metà degli anni Sessanta quando Aurelio Zanotta incontra il genio dei fratelli Achille e Pier ...
Il vetro degli architetti. Vienna 1900-1937
Con oltre 300 opere, in gran parte provenienti dal MAK di Vienna, LE STANZE DEL VETRO dedica l’espos...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.