Appartamento sul fiume. Una casa aristocratica e moderna sulle rive del Po

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Aristocratico e raffinato, e contemporaneamente storico e moderno, “L’appartamento sul fiume”, realizzato dallo studio deamicisarchitetti sulle rive torinesi del Po, è una ristrutturazione complessa volta a conservare intatti il fascino e l’atmosfera di una dimora d’epoca.

La scelta progettuale degli architetti si indirizza sulla riorganizzazione degli spazi interni che vengono riletti. Aree ampie e luminose prendono il posto di camere anguste e con poca luce. I lunghi corridoi tipici delle case aristocratiche e la concatenazione dei vani si riorganizzano in grandi spazi aperti.

La casa si sviluppa ora su tre fulcri spaziosi: la cucina, il guardaroba e il soggiorno su cui si affacciano le altre camere dell’abitazione.  Pochi ed eleganti materiali pregiati, marmi chiari e venati, parquet di rovere rivestono l’appartamento e le stanze.

Le linee pure e minimali dei nuovi ambienti si intrecciano con gli elementi architettonici antichi della struttura: la volta in mattoni  nell’ambiente cucina, il camino con la specchiera dorata del soggiorno o ancora la struttura in legno dello studio rievocano il fasto e l’eleganza dei tempi passati.

A rendere unico l’appartamento è infine la sua posizione appartata, immersa nel verde della vegetazione fluviale. La casa gode di una vista esclusiva sulle acque del fiume Po.

Dettagli tecnici:

Appartamento sul fiume, 250mq, Torino.

Committente privato.

progetto preliminare, definitivo, esecutivo e direzione dei lavori, De Amicis Architetti

PROFILO DEAMICISARCHITETTI

L’architettura – anche quella privata – è pubblica.
L’architettura è il rito dell’appropriazione dei luoghi.
L’architettura è funzione della città e del paesaggio.

Fondato nel 2005, lo Studio deamicisarchitetti si pone come obiettivo quello di realizzare luoghi nuovi che rimangano tali nel tempo. Al centro di ogni progetto vi è, infatti, la valorizzazione di quella capacità, tipicamente italiana, di interpretare, contaminare e fondere insieme idee e lessici provenienti da luoghi, tempi e contesti culturali diversi. L’ambizione è di realizzare progetti che conservino il senso del tempo ma nuovi e originali negli esiti e nel significato.

Il lavoro dello studio inoltre si caratterizza per la realizzazione di architetture e spazi urbani su misura, curati nei dettagli e capaci di restituire valore economico, d’uso e affettivo ai committenti e alla collettività ponendo sempre particolare attenzione verso il tema della sostenibilità.

 

Articoli correlati
Hangzhou Bay Bridge - Cina
Il ponte trans-oceanico più lungo del mondo di Ing. Mario MANCINI . L’Hangzhou Bay Bridge con i s...
Il vetro? Eppur si muove
I vetri non sono sistemi totalmente ‘congelati’, cioè immobili: a dimostrarlo un esperimento dell’Im...
Premio KNX Italia 2014. I migliori progetti
Venerdì 14 novembre 2014, nella cornice della Stazione Leopolda di Firenze, si sono svolte le premia...
Riapre il Turin Palace Hotel
Il prestigioso palazzo di proprietà di Reale Immobili è stato rinnovato con un’architettura in conti...
Park Hyatt Milano presenta il nuovo Dehors del MIO
Ultimo atto del processo di rinnovamento avviato con l’apertura del nuovo Bar è l’apertura del Dehor...
La riqualificazione dell’area archeologica di Piazza San Vitale a San Salvo
Recentemente grazie al lavoro degli architetti Alessandro Vitale, Lucia Secondo e Stefania Giardinel...
In UniCredit Pavilion germoglia Mini Tree
Presentato il nuovo asilo nido ideato con Reggio Children, ospiterà sino a 60 bambini di età compres...
Una nuova stella sulla Königsallee, firmata Daniel Libeskind
Firmato dall'archistar statunitense Daniel Libeskind, il Kö-Bogen I fissa nuovi standard per la rige...
Il Museo diocesano di Sutri
Un confronto continuo tra antico e moderno, un dialogo virtuoso tra finiture e superfici, che si tra...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.