“SEISMIC ACADEMY” 2015: ritorna a fine Ottobre il Convegno Nazionale organizzato da Hilti Italia dedicato alla prevenzione e al rischio sismico.

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Giunto quest’anno alla terza edizione e caratterizzato dal forte spessore accademico, il convegno rappresenta uno dei momenti di incontro più importanti in Italia per dibattere sullo stato della ricerca, sulle ultime novità in tema di soluzioni antisismiche e sugli ultimi aggiornamenti normativi.

Milano, 1 settembre 2015 – Partirà il 29 ottobre la terza edizione di “Seismic Academy”, il Convegno Nazionale organizzato da Hilti, con l’obiettivo di dedicare una intera giornata ad un appuntamento totalmente rivolto alla prevenzione e al rischio sismico. Durante l’incontro, tra dibattiti e discussioni, verrà focalizzata l’attenzione dei presenti e del target interessato sullo stato della ricerca, sulle novità in tema di soluzioni antisismiche e sugli ultimi aggiornamenti normativi di riferimento.

L’edizione 2015 si terrà in uno scenario unico e prestigioso, l’Almo Collegio Borromeo di Pavia, riconosciuto dal Ministero dell’Università e della Ricerca come Ente di Alta Qualificazione Culturale. E’ il collegio di merito più antico d’Italia tuttora in attività. Un palcoscenico straordinario in cui organizzare l’edizione 2015 di Seismic Academy che, proprio quest’anno, assume un carattere ancor più accademico grazie alla presenza di relatori nazionali ed internazionali che apriranno dibattiti e confronti dedicati esclusivamente ai tecnici di impresa e ai professionisti del settore.

Il Convegno Seismic Academy 2015 è a numero chiuso e la partecipazione certificata medesimo prevede il rilascio di 6 CFP da parte dell’Ordine degli Ingegneri di Pavia.

L’appuntamento di quest’anno vanta una partnership ancora più forte con la Fondazione Eucentre situata a Pavia, l’Ente senza fine di lucro nato per promuovere e sviluppare la ricerca e la formazione nel campo della riduzione del rischio, in particolare sismico. Hilti ed Eucentre, due importanti realtà che hanno come propria mission la costante ricerca di innovazioni e sperimentazioni tecnologiche al fine di prevenire e diminuire i rischi di crolli e cedimenti nelle abitazioni e nelle strutture pubbliche e private. Recentemente Hilti ed Eucentre hanno rafforzato la propria collaborazione, il cui obiettivo è quello di accrescere, attraverso attività analitiche, numeriche e sperimentali, la conoscenza sulla risposta sismica di elementi e sistemi non-strutturali.

Già le precedenti edizioni vantavano nel panel dei relatori la presenza di un esperto in materia quale il Professor Roberto Nascimbene, ricercatore all’interno della Fondazione Eucentre, che anche quest’anno sarà presente all’evento.

Il Convegno prenderà il via con i ringraziamenti agli ospiti da parte di Joaquim Sardà, Presidente ed Amministratore Delegato di Hilti Italia SpA, e delle Autorità ed Enti Patrocinanti l’evento. L’evento proseguirà con un esponente autorevole in campo internazionale, il Professor André Filiatrault, Department of Civil, Structural & Environmental Engineering dell’Università di Buffalo, e con 2 rilevanti interlocutori del Politecnico di Milano. L’appuntamento vedrà inoltre la presenza di relatori che già nelle scorse edizioni hanno fornito, attraverso la presentazione di ricerche e studi, il proprio contributo per rendere ancor più esaustivi gli interventi di Seismic Academy 2015: il Professor Stefano Grimaz dell’Università di Udine, l’Ingegner Antonio Corbo di AFC Srl e il Dottor Gramaxo di Hilti AG.

Tra le novità del Convegno, a testimonianza della “vicinanza” dell’azienda alla ricerca e all’impegno nell’individuare innovazioni e tecnologie dedicate alla progettazione sismica, il finanziamento da parte di Hilti di due borse di studio agli studenti più meritevoli della Facoltà di Ingegneria dell’Università di Pavia, ospiti del Collegio Borromeo.

La collaborazione con la Fondazione Eucentre si tradurrà inoltre nella possibilità di visitare il Lab Eucentre il giorno successivo all’evento, il 30 Ottobre mattina, dove avvengono le simulazioni di sisma su piattaforma vibrante; i presenti potranno quindi comprendere meglio uno dei metodi di studio per valutare l’impatto reale degli eventi sismici sui componenti non strutturali di un edificio.

Seismic Academy vanterà anche quest’anno patrocini e collaborazioni importanti affinché Hilti, attraverso questo appuntamento, possa essere a tutti gli effetti portavoce nazionale di un sentimento profondo che richiede, a tutt’oggi, maggiori consapevolezze da parte di numerosi attori – istituzioni, aziende, enti e cittadini – sulle problematiche legate al rischio e alle prevenzione sismica nel nostro Paese.

Articoli correlati
L'acustica, criteri di progettazione, materiali fonoisolanti, certificazione acustica degli edifici ...
E' iniziato con il saluto del Presidente Angelo Perrini, il convegno interamente dedicato all'acusti...
Convegno sull'utilizzo del vetro in edilizia
A Bologna, il 27 febbraio, una giornata intera di approfondimento a 360° dedicata ai molteplici aspe...
Casa CorTau, ristrutturare secondo la zero energy building
Il recupero degli edifici rurali, con un approccio architettonico orientato al risparmio energetico,...
È online il sito web di CEFEP: il nuovo portale Internet dedicato ai materiali isolanti tecnici
L’industria degli isolanti tecnici in schiuma sintetica ha ora un punto di riferimento preciso anche...
LA LINEA 7 DELLA METROPOLITANA DI NYC ESTESA FINO A HUDSON YARDS
Milano, 15 settembre 2015 – Il Sindaco Bill De Blasio e Metropolitan Transportation Authority (MTA) ...
SENSORI INNOVATIVI PER IL MONITORAGGIO DELLE INFRASTRUTTURE
Presentato quest’oggi nella sede del Senato della Repubblica, alla presenza del Ministro delle Infra...
L’Italia vicina ai 300 progetti certificati LEED
Nuovo rapporto LEED in Motion Italia: US Green Building Council sul sistema di rating di bioedilizia...
Laurea Magistrale ad honorem in Ingegneria Civile a Dan M. Frangopol
Lunedì 11 aprile 2016 presso il Politecnico di Milano è stata conferita la laurea Magistrale ad hono...
La città sommersa: Venezia rinasce dalle sue fondazioni
Venezia si regge su un complicato e delicato equilibrio tra acqua, terra e legno. Un programma di ri...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.