LIGHT SURFACES con FAB Architectural Bureau Berlino

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Domani, 7 ottobre 2015, FAB Architectural Bureau Berlino, la nuova galleria showroom di Fiandre, Ariostea e Porcelaingres, inaugurerà il primo ciclo di workshop / LIGHT SURFACES.

Presentato ufficialmente all’inaugurazione a fine giugno, prende avvio il processo di allestimento “work in progress” – Sala architettura Berlin – che, nel corso dell’anno 2015-16, coinvolgerà architetti, scenografi e designer in un ciclo di 3 workshop tematici che avranno per oggetto generale le superfici e il cui esito diventerà esso stesso allestimento permanente di FAB Berlino.

Fedele allo spirito dei FAB Architectural Bureau, anche lo spazio di Berlino si appresta a diventare una galleria creativa e culturale al servizio dei progettisti in grado di proporre soluzioni concrete e avanguardiste nel campo del rivestimento ceramico e di offrire un contributo al dibattito architettonico contemporaneo.

All’interno dello storico edificio dell’ex-fabbrica di cioccolato Sarotti am Mehringdamm, situato nel noto e popolare quartiere Bergmannkiez a Berlino, sorgerà un nuovo spazio che destinato ad ospitare delle mostre di architettura. Al primo piano, su un’area di circa 1.100 m², si trovano i locali delle aziende italiane Porcelaingres e Fiandre. Il lato sud dell’edificio, invece, è stato ristrutturato e trasformato nel Fab Architectural Bureau Berlin.

L’architetto Volker Halbach di blauraum e la curatrice Sally Below dello studio sbca hanno riunito tre gruppi di progettazione assieme ai quali hanno realizzeranno la ristrutturazione che si svolgerà tra giugno 2015 e giugno 2016.

L’area espositiva sarà convertita in un ambiente multifunzionale in occasione di tre workshop dal tema surfaces. Tre le categorie che blauraum, in collaborazione con Wilk Salinas Architekten, declinerà architettonicamente a seguito di ciascuna giornata:  light, interactive e flexible. Successivamente inizierà il processo di ristrutturazione che consentirà ai partecipanti di confrontarsi con un progetto da completare con un nuovo livello di contenuti.

Ogni workshop si articolerà in tre tempi: visione degli spazi, progetto, presentazione. L’evento si concluderà con una conferenza.

Partecipanti workshop 1 / ottobre 2015

7 e 8 ottobre, team 1.

Prof. Ruth Berktold, yes architecture, Monaco di Baviera; Nils Buschmann, RobertNeun Architekten, Berlino; Laura Ludloff, Ludloff + Ludloff Architekten, Berlino; Claudia Meixner, Meixner Schlüter Wendt Architekten, Francofore sul Meno; Input: Detlef Weitz, chezweitz Szenografie, Berlino 

Programma di venerdì 9 ottobre 2015: sala architettura berlin n. 2

Le idee e i progetti realizzati durante il workshop 1 saranno presentati pubblicamente il 9 ottobre:

ore 17                 Presentazione dei risultati del workshop.

ore 18                 Lettura di Peter Cachola Schmal, Direttore del Deutschen                                         Architektur Museum, sugli ambienti ed esposizioni.

ore 19                 Ricevimento con bevande, snack e musica.

Altri appuntamenti e partecipanti:

Workshop 2 / interactive surfaces:    27 – 28 gennaio 2016

sala architettura berlin n. 3:    29 gennaio 2016

Partecipano: Chris Middleton, Kinzo, Berlino; Ritz Ritzer, bogevischs buero, Monaco di Baviera;  Jan Theissen, AMUNT – Architekten Martenson und Nagel Theissen, Aquisgrana/Stoccarda; Petra Vondenhoff-Anderhalten, Anderhalten Architekten, Berlino // Input: Prof. Christiane Sauer, Formade/Lüling Sauer Architekten, Berlino // Conferenza: Lilli Hollein, Vienna Design Week, Vienna.

Workshop 3 / flexible surfaces:    6 – 7 aprile 2016

sala architettura berlin n. 4:    8 aprile 2016

Partecipano: Bernd Bess, BESS Architects, Berlino; Yoraco González, Serein Konzeptkunst und Mikroarkitektur, Berlino; Eva Lang, Knerer und Lang Architekten, Dresda/Monaco di Baviera; Sylvia Leydecker, 100% interior, Colonia // Input: Prof. Carsten Wiewiorra, Wiewiorra Hopp Schwark Architekten, Berlino // Conferenza: Jürgen Mayer H., J. MAYER H. und Partner, Architekten, Berlino.

sala architettura berlin n. 5:    24 giugno 2016

Esposizione per la giornata dell’architettura:    25 – 26 giugno 2016

Curatori:  Sally Below + Volker Halbach

Processo direttivo e realizzazione:  sbca

Direzione workshop:  blauraum

Costruzione:  blauraum con Wilk Salinas Architekten.

Articoli correlati
IL GIARDINO MEDITERRANEO
Per una sostenibilità  dello sviluppo Si svolgerà  giovedì 17 maggio alle ore 10.00, presso la Faco...
TAV Bologna - Milano. Fotografia, ricerca e territorio
John Gossage, Dominique Auerbacher, William Guerrieri, Guido Guidi, Walter Niedermayr, Vittore Fossa...
Architettura e ceramica a Bari
Una conferenza di architettura dedicata alla ceramica promossa da Confindustria Ceramica e Cersaie...
La ceramica italiana a Mosbuild 2014
Sono 40 le aziende ed i marchi della ceramica italiana che - nella sezione Cersanex dedicata a cer...
Premio Ferreri Costruzioni. Eleganza e sostenibilità
Giovedì 4 dicembre alla Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino si svolgerà la premiazione di s...
Padiglione Caritas per Expo 2015. Dividere per moltiplicare
Piuarch progetta il padiglione Caritas per Expo 2015, dando dimensione fisica al tema della division...
Riapre il Turin Palace Hotel
Il prestigioso palazzo di proprietà di Reale Immobili è stato rinnovato con un’architettura in conti...
Tavola rotonda: la new economy dell'immobiliare
La sfida decennale per la ripresa economica, il recupero edilizio e la tutela ambientale. &nb...
Lasciateci divertire: L’arte si riprende la scena
Con un titolo volutamente ludico si apre, negli splendidi spazi della Chiesa di Santa Maria Donnareg...

Commenta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.