LA FONDAZIONE ALDO MORELATO E L’AZIENDA MORELATO PRESENTANO LA MOSTRA: “100+10 PROGETTI”

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

In esposizione i 100 progetti più significativi della  XII edizione del Concorso “Il Mobile Significante” e i 10 progetti del Workshop del Politecnico di Milano, a cura di Massimiliano Caviasca.

Dal 20 novembre 2015 al 28 febbraio 2016 presso Palazzo Taidelli a Sanguinetto, la Fondazione Aldo Morelato organizza insieme all’azienda Morelato una mostra che raccoglie i 100 migliori progetti selezionati durante la XII edizione del Concorso Internazionale Il Mobile Significante con tema “I Luoghi del relax 2.0! – oggetti d’arredo per il relax domestico.”

A questi 100 lavori si aggiungono 10 elaborati realizzati dagli studenti del Politecnico di Milano a seguito del WorkshopProgettazione degli interni su misura” a cura di Massimiliano Caviasca. Il gruppo di studio è stato infatti accolto sia in azienda Morelato che presso Villa Dionisi, sede della Fondazione Aldo Morelato, per avere una panoramica più completa e concreta del mondo dell’architettura.

100+10 PROGETTI è infatti il titolo della mostra che dal 20 novembre 2015 sarà aperta gratuitamente al pubblico. Una doppia esposizione per ammirare da vicino l’interpretazione dei nuovi luoghi del relax 2.0, attraverso la visione creativa dei partecipanti al Concorso, e i risultati dell’approfondimento sul tema degli interni su misura da parte degli studenti del Politecnico di Milano.

Accanto a questi numerosi lavori verrà presentato il prototipo del primo premio vincitore del bando 2015, prodotto dall’azienda Morelato: CLOVER firmato dalla designer russa Mariya Dlugoborskaya. Una sedia che può garantire molteplici configurazioni, assicurando sempre una massimo comfort. Ruotando la struttura infatti il modello si trasforma in una rilassante dormeuse con diverse inclinazioni o in una comoda sedia con schienale di diverse altezze.

La mostra 100+10progetti è un omaggio della Fondazione Aldo Morelato e dell’azienda Morelato alla creatività di giovani studenti, architetti e professionisti e unitamente la testimonianza dell’impegno di entrambe le realtà a sostenere e favorire la cultura e la tradizione ebanista a livello internazionale.

Palazzo Taidelli, C.so Vittorio Emanuele 61 a Sanguinetto (Vr)

dal 20 novembre 2015 al 28 febbraio 2016

da lunedì a sabato negli orari 09.00 – 12.30 e 15.00 – 19.00.

Articoli correlati
Strutture Prefabbricate Assobeton: come progettare in conformità alle nuove normative
 Il 25 maggio 2012  a Parma si terrà il primo di tre appuntamenti in cui saranno analizzati i princi...
La persistenza della memoria
Azione Universitaria Politecnico organizza un incontro con l'architetto Antonio Labalestra dal tema,...
La ceramica italiana a Mosbuild 2014
Sono 40 le aziende ed i marchi della ceramica italiana che - nella sezione Cersanex dedicata a cer...
CARME PINÓS PROTAGONISTA AL CERSAIE 2014
Martedì 23 settembre l’ incontro con l’architetto catalano, membro onorario dell’American Institute ...
Casa Capriata, il progetto di Carlo Mollino, diventa realtà
Dal progetto di Casa Capriata del grande architetto torinese è nato il rifugio montano che il Comune...
Scamozzi e i libri. 28° seminario internazionale di storia dell’architettura
Si terranno il 12 e il 13 giugno 2015,  a Vicenza, le giornate di studio dedicate a Vincenzo Scamozz...
Tavola rotonda: la new economy dell'immobiliare
La sfida decennale per la ripresa economica, il recupero edilizio e la tutela ambientale. &nb...
I pavimenti barocchi veneziani
Istituto Veneto di scienze lettere e arti - I pavimenti barocchi veneziani -a  Venezia dal 22 al 23 ...
Formazione professionale: diagnosi energetica e risparmio
Organizzati da Agaphe Ambiente, per professionisti e studenti, i webinar on line per la formazione r...