L MET BREUER APRE LE PORTE NELL’UPPER EAST SIDE DI NEW YORK CITY

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Il nuovo spazio espositivo dedicato all’arte moderna e contemporanea del Metropolitan Museum of Art sarà inaugurato il 18 marzo 2016 su Madison Avenue.

Milano, 4 marzo 2016 L’Upper East Side di New York City si arricchisce con un nuovo indirizzo culturale: il 18 marzo 2016 sarà ufficialmente inaugurato il Met Breuer, il nuovo spazio espositivo del Metropolitan Museum of Art, interamente dedicato all’arte del XX e XXI secolo. Situato all’interno dell’iconico edificio progettato dall’architetto della Bauhaus Marcel Breuer, tra Madison Avenue e 75th Street, il museo sarà il nuovo punto di riferimento in città per l’arte moderna e contemporanea con collezioni permanenti, mostre, performance e incontri con gli artisti.

Due le mostre di inaugurazione presentate dal museo. La principale, Unfinished: Thoughts Left Visible, aperta fino al 4 settembre 2016, esamina in maniera ampia il concetto di “non finito” nell’arte visiva, presentando oltre 190 opere lasciate incomplete, in maniera intenzionale o meno, dal Rinascimento ad oggi. Il percorso espositivo comprende i lavori di alcuni dei maestri dell’arte, come Tiziano, Rembrandt, Turner, Cézanne, fino ad arrivare ad artisti contemporanei come Janine Antoni, Lygia Clark, Jackson Pollock e Robert Rauschenberg. Sarà inoltre presentata la più grande mostra dedicata al modernista indiano Nasreen Mohamedi, fino al 5 giugno 2016, mentre l’installazione musicale dell’artista residente Vijay Iyer  riecheggerà nella lobby del museo.  

Nei prossimi mesi, in programma inoltre la mostra diane arbus: in the beginning  (12 luglio-27 novembre 2016), nella quale saranno presentate le prime fotografie dell’artista, scattate nelle strade di New York City tra il 1956 e il 1962; Kerry James Marshall: Mastry (25 ottobre – 29 febbraio 2017), la più grande retrospettiva dell’artista mai presentata all’interno di un museo; e Inhabiting Marcel Breuer’s Architecture: Four Public Buildings Photographed by Luisa Lambri and Bas Princen, dal 29 novembre, una serie di fotografie architettoniche dei quattro più importanti edifici pubblici progettati da Marcel Breuer.
Per informazioni, www.metmuseum.org/visit/met-breuer

L’Upper East Side è la sede dei più importanti musei della città. Situato tra Central Park e l’East River, il quartiere ospita la celebre Museum Mile, il tratto di Fifth Avenue tra la 82nd e la 105th Street sul quale si susseguono 8 musei, da El Museo del Barrio al Metropolitan Museum of Arts.

Articoli correlati
CARME PINÓS PROTAGONISTA AL CERSAIE 2014
Martedì 23 settembre l’ incontro con l’architetto catalano, membro onorario dell’American Institute ...
Manuale di ristrutturazione dei manufatti in pietra
L’Associazione Ecomuseale della Valle d’Itria, in accordo con l’Osservatorio del paesaggio della Reg...
Casa Tibaldi, 7 mq nel centro di Milano
La creazione personalizzata di mini appartamenti completamente arredati e rifiniti è un fenomeno nat...
Ambiente: Consiglio Nazionale Architetti, al via la quarta edizione del “Premio RI.U.SO”
La scadenza è fissata per il prossimo 22 settembre, ad ottobre la premiazione in occasione di SAIE S...
Padova 2015 architettura: mercoledì 23 settembre conferenza a Palazzo del Bo con gli architetti Paol...
Il 9 ottobre lectio magistralis dell’architetto Franco Purini, uno dei principali esponenti del neor...
Torna a Expo Real la collettiva italiana ‘Invest in Italy’
In mostra a Monaco le più interessanti opportunità immobiliari pubbliche e private del nostro Paese....
Una finestra sul mare, dove il lusso è di casa
Incastonata nella ripida e suggestiva costiera del carso triestino, la baia di Sistiana una nuova vi...
Leggerezza visuale dell'architettura
La trasformazione di un edificio residenziale e commerciale degli anni ’70, situato nella piazza cen...
La rivoluzione del piccolo spazio. Da galleria d'arte a mini-appartamento
Da galleria d’arte, la più piccola in Europa, a mini-appartamento rifinito con inserti di pregio. È ...