LA CERAMICA DEI FRATELLI VESTITA DI GROTTAGLIE

FacebookTwitterGoogle+TumblrLinkedInPinterestEmailGoogle GmailWhatsAppCondividi

Visita ai laboratori della bottega e ad alcune dimore tradizionali del quartiere delle ceramiche pugliese: Casa Vestita e Casa Sgobbio. L’iniziativa è del FAI.

Il FAI Giovani Bari organizza, sabato 13 maggio 2017, una visita ai laboratori dell’antica Bottega Vestita di Grottaglie e ad alcune dimore tradizionali del quartiere delle Ceramiche: Casa Vestita e Casa Sgobbio.

Il Codex, il colonnato quattrocentesco, la cripta bizantina, i giardini segreti e fantastici di epoca medievale e le ceramiche invetriate racchiudono elementi simbolici e carichi di significato sospesi tra recupero della storia e tradizione popolare, architettura colta e design artigianale. Così la Bottega Vestita, ritrova saperi antichi e cultura popolare.

Antonio Vestita, ingegnere e ceramista, parlerà del tema della bellezza e dell’uso della ceramica in architettura con un ex-cursus dall’architettura fittile fino alle sperimentazioni di Vittorio Chiaia. Carmelo Vestita mostrerà una lavorazione al tornio in cui, «segno e materia, diventano codici complessi e misteriosi che fluttuano sulle note dei Derwish danzanti che ruotano come il tornio del ceramista». Ma non è tutto: Cosimo Vestita aprirà i cancelli del giardino segreto di Casa Vestita, tra storia, arte e cultura artigianale, alla scoperta della cripta bizantina, ritrovata dietro un antico forno inutilizzato. Infine, Antonio Vestita parlerà dello spazio alchemico di Casa Sgobbio un’abitazione tradizionale grottagliese dal caratteristico mosaico parietale, tra simbolismo e manualità artigianale.

A partire dal frammento ceramico, custode della memoria del tempo, Antonio, Carmelo e Cosimo Vestita si pongono tra immaginario e tradizione nell’ottica del sogno condiviso di cambiare la realtà, alla costante ricerca di un equilibrio tra cielo e terra.

Un’occasione da non perdere anche per visitare il centro antico di Grottaglie e il Castello Episcopio, un altrove di una Puglia storica, antica e tradizionale.

Per informazioni e prenotazioni è possibile scrivere a:

FAI Giovani Bari (faigiovani.bari AT fondoambiente.it)

o contattare i responsabili attraverso la pagina FB ufficiale del gruppo attraverso il seguente link

evento fb

 

foto: Il mosaico parietale di Casa Sgobbio, Antonio Vestita (© Caterina Rinaldo 2014).

Articoli correlati
L’architettura è donna: il Concorso Architettura Sostenibile premia il “talento in rosa”
Torna l’appuntamento con l’iniziativa che premia con 5mila euro i migliori progetti di giovani donne...
Arnaldo Pomodoro, forme e segni tra residenze storiche e fortezze imperiali del Meridione
In mostra a Bari, Andria e Trani fino al 30 novembre 2014 le opere dello scultore autore delle Deriv...
KLIMT E IL SUO TEMPO. LA SECESSIONE VIENNESE
Una mostra dedicata a Klimt, ai capolavori della Secessione e all'avanguardia austriaca 12 febbraio...
Il design parigino si fa italiano e diventa arte contemporanea
Inspiration, la sofisticata collezione nata dalle linee di tendenza del design di interni parigino e...
Con una mattonella vi raccontiamo Giò Ponti
La mattonella rappresenta un tributo al lavoro di Giò Ponti. Utilizzata nell’istallazione presentata...
Torna a Expo Real la collettiva italiana ‘Invest in Italy’
In mostra a Monaco le più interessanti opportunità immobiliari pubbliche e private del nostro Paese....
Omaggio ad Achille e Pier Giacomo Castiglioni
E’ la metà degli anni Sessanta quando Aurelio Zanotta incontra il genio dei fratelli Achille e Pier ...
I DesignEuropa Awards: la celebrazione di disegni e modelli nell’UE
È ora possibile presentare la propria candidatura per l'edizione inaugurale dei DesignEuropa Awards,...
IL PROGETTO CASA CAPRIATA INSERITO NEL “Censimento nazionale delle architettura italiane del second...
Torino, 12 aprile 2016 – Il Rifugio Carlo Mollino, costruito a Gressoney Saint Jean (AO) sul progett...