Un palazzo tante storie. Copernico Garibaldi porta a nuova vita un palazzo iconico, che ha fatto la storia di Torino e che intende raccontarne il futuro

Un palazzo tante storie. Copernico Garibaldi porta a nuova vita un palazzo iconico, che ha fatto la storia di Torino e che intende raccontarne il futuro

    Copernico Garibaldi, è oggi il primo hub torinese della piattaforma di spazi e servizi per lo smart working COPERNICO e si contraddistingue come catalizzatore di aziende e professionisti che scelgono di lavorare in flessibilità, privilegiando la produttività e la conciliazione vita lavoro. Un ufficio oltre l’ufficio, che risponde alle esigenze di flessibilità, mobilità e rappresentanza ed è studiato per facilitare la crescita del business attraverso spazi di lavoro innovativi e servizi che privilegiano…

Share
Leggi

Fare ingegneria civile nel secondo dopoguerra

Fare ingegneria civile nel secondo dopoguerra

Donato al Laboratorio di Storia e Beni culturali del Politecnico di Torino il fondo dell’archivio professionale dell’ingegner Emilio Clara. Torino, 2018 –  Dopo la Seconda Guerra Mondiale, l’Italia visse una stagione di grande vivacità nel settore delle costruzioni e delle opere pubbliche: si trattava di ricostruire un Paese che usciva dal conflitto sconfitto, ma con tante energie per intraprendere una ricostruzione che ben presto divenne un vero e proprio boom economico. Una testimonianza di che…

Share
Leggi

Focus Architettura La Bourse de Commerce e Tadao Ando

Focus Architettura  La Bourse de Commerce e Tadao Ando

Palazzo Grassi – Punta della Dogana presenta da martedì 22 maggio uno speciale programma di appuntamenti dedicati all’architettura con approfondimenti sull’opera dell’architetto giapponese Tadao Ando, che ha curato il restauro delle sedi espositive della Pinault Collection a Venezia, del Teatrino di Palazzo Grassi e attualmente impegnato nel restauro dell’antica Bourse de Commerce di Parigi, nuovo spazio espositivo della Pinault Collection che inaugurerà nel 2019 nella capitale francese. Il focus si sviluppa attraverso tre nuclei: La…

Share
Leggi

Politecnica progetta l’ampliamento dello Zealand University Hospital in Danimarca che diventerà uno tra i maggiori ospedali del Nord-Europa

Politecnica progetta l’ampliamento dello Zealand University Hospital in Danimarca che diventerà uno tra i maggiori ospedali del Nord-Europa

Il progetto prevede l’ampliamento e la ricostruzione del Polo universitario ospedaliero di Køge, garantendo al tempo stesso la continuità dell’attuale attività sanitaria Modena, 23 aprile 2018 – Politecnica, fra le maggiori società di progettazione integrata a capitale italiano – architettura, ingegneria e urbanistica – progetterà l’ampliamento del polo universitario e ospedaliero di Køge, centro urbano a sud di Copenaghen, in Danimarca. Politecnica è stata scelta dalle Imprese di Costruzioni Itinera (Gruppo Gavio) e CMB di…

Share
Leggi

Con La Rinascente a Roma, rinasce la Grande Bellezza

Con La Rinascente a Roma, rinasce la Grande Bellezza

Dalla storia alla moda, dalla terra al cielo, dal sito archeologico interrato alla splendida terrazza sui tetti di Roma. Otto piani di moda e lusso per il secondo flagshipstore di RINASCENTE nella capitale. Un luogo dedicato allo shopping, un edificio imponente ed elegante che rispecchia l’identità del brand anche grazie ai serramenti realizzati da Secco Sistemi. Un sito archeologico all’interno di un luogo deputato allo shopping, importanti resti di epoche lontane insieme a capi d’abbigliamento…

Share
Leggi

FRANK LLOYD WRIGHT TRA AMERICA E ITALIA

FRANK LLOYD WRIGHT TRA AMERICA E ITALIA

La Pinacoteca Giovanni e Marella Agnelli presenta Frank Lloyd Wright tra America e Italia, a cura di Jennifer Gray. Attraverso fotografie, oggetti, cataloghi, litografie e disegni originali, la mostra esplora il pensiero di Wright in merito all’architettura organica a partire dal suo primo soggiorno in Italia nel 1910 fino alla sua ultima visita nel 1951, portando l’accento sul suo coinvolgimento nel dibattito architettonico, urbanistico e paesaggistico italiano. Il percorso si sviluppa attraverso alcune sezioni che…

Share
Leggi

SANT’ELIA NEXT GENERATION. LO STADIO DEL FUTURO CHE FONDA LE RADICI SULLA SUA STORIA

SANT’ELIA NEXT GENERATION. LO STADIO DEL FUTURO CHE FONDA LE RADICI SULLA SUA STORIA

J+S e One Works presentano il progetto per il nuovo stadio di Cagliari, tra i tre finalisti nella gara indetta dal Cagliari Calcio. I due studi hanno lavorato in collaborazione con gli architetti portoghesi Gonçalo Byrne e João Nunes e insieme agli italiani Deerns e Studio Majowiecki, per presentare una proposta che si distinguesse per la capacità di integrarsi  nel paesaggio dialogando con il territorio. Il nuovo impianto è pensato per attrarre e ospitare non solo i fan, ma…

Share
Leggi

La metamorfosi dei luoghi della città

La metamorfosi dei luoghi della città

Sabato 27 gennaio 2017, a partire dalle ore 17,45 il Gruppo FAI Giovani di Bari organizza un incontro culturale presso il caffè letterario Prinz Zaum, dal titolo, «La metamorfosi dei luoghi della città fra identità e trasformazione». Dialogheranno il professor Dino Borri, ordinario di Tecnica e Pianificazione Urbanistica al Politecnico di Bari e presidente regionale del FAI Puglia e l’architetto Francesco Marzulli di studioIDEAM. La conversazione si aprirà con l’introduzione del progetto sviluppato dallo studioIDEAM…

Share
Leggi

LA CERAMICA DEI FRATELLI VESTITA DI GROTTAGLIE

LA CERAMICA DEI FRATELLI VESTITA DI GROTTAGLIE

Visita ai laboratori della bottega e ad alcune dimore tradizionali del quartiere delle ceramiche pugliese: Casa Vestita e Casa Sgobbio. L’iniziativa è del FAI. Il FAI Giovani Bari organizza, sabato 13 maggio 2017, una visita ai laboratori dell’antica Bottega Vestita di Grottaglie e ad alcune dimore tradizionali del quartiere delle Ceramiche: Casa Vestita e Casa Sgobbio. Il Codex, il colonnato quattrocentesco, la cripta bizantina, i giardini segreti e fantastici di epoca medievale e le ceramiche…

Share
Leggi

Il FAI apre il convento di San Francesco della Scarpa

Il FAI apre il convento di San Francesco della Scarpa

L’ex-convento di San Francesco della Scarpa e i laboratori della Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Puglia saranno aperti al pubblico in occasione di un evento gratuito riservato ai tesserati e neo tesserati FAI. Il FAI Giovani Bari organizza mercoledì 22 marzo 2017, a partire dalle ore 15,00, una visita gratuita all’ex-convento di San Francesco della Scarpa e ai laboratori della Soprintendenza per i Beni Storici, Artistici ed Etnoantropologici della Puglia nella…

Share
Leggi

IL PROGETTO CASA CAPRIATA INSERITO NEL “Censimento nazionale delle architettura italiane del secondo Novecento” del Ministero dei beni culturali

IL PROGETTO CASA CAPRIATA INSERITO NEL  “Censimento nazionale delle architettura italiane del secondo Novecento” del Ministero dei beni culturali

Torino, 12 aprile 2016 – Il Rifugio Carlo Mollino, costruito a Gressoney Saint Jean (AO) sul progetto della “Casa Capriata” dell’architetto Carlo Mollino, è stato inserito nel “Censimento nazionale delle architettura italiane del secondo Novecento”, curato dalla Direzione Generale per l’Arte e l’Architettura contemporanee e Periferie urbane del MIBACT – Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo. L’architettura sviluppata su modello del progetto “Casa Capriata” per la X Triennale di Milano (1954), una delle case ideali di Carlo Mollino…

Share
Leggi

ZAHA HADID E LE SUE OPERE

ZAHA HADID E LE SUE OPERE

di Ing. Mario MANCINI >> Sul panorama internazionale delle grandi opere di architettura viene a mancare una delle migliori interpreti dello scorso secolo e di quello in corso: Zaha Hadid. L’architetta di origine irachena ha lasciato il segno in tutto il mondo e personalmente nel mio girovagare ho potuto vedere e ammirare molte delle sue creazioni al di fuori del comune. I più assidui lettori di questo sito ricorderanno la mia descrizione del ponte Sheik…

Share
Leggi

La rivoluzione del piccolo spazio. Da galleria d’arte a mini-appartamento

La rivoluzione del piccolo spazio. Da galleria d’arte a mini-appartamento

Da galleria d’arte, la più piccola in Europa, a mini-appartamento rifinito con inserti di pregio. È la trasformazione di 25 metri quadri di uno stabile degli anni Venti nel cuore di Città studi a Milano. L’appartamento, frutto di un approfondito studio di necessità, gusti e sensibilità del committente, è opera di Milano Abita, società dell’architetto Martina Margaria, specializzata in recupero e valorizzazione dei piccoli ambienti attraverso l’ottimizzazione degli spazi e la ricerca di valore aggiunto nei dettagli….

Share
Leggi

ARDUINO CANTAFORA | ALESSANDRO MENDINI. Cose, Case, Città

ARDUINO CANTAFORA | ALESSANDRO MENDINI. Cose, Case, Città

Antonio Colombo Arte Contemporanea è lieta di presentare Cose, Case, Città, doppia personale di Arduino Cantafora e Alessandro Mendini, a cura di Ivan Quaroni. La mostra raccoglie opere di periodi che incarnano aspetti diversi e perfino contrapposti della cultura visiva postmoderna, al confine tra arte e architettura. Entrambi architetti, artisti e scrittori, ma anche raffinati intellettuali, Alessandro Mendini e Arduino Cantafora si cimentano, attraverso le loro opere, in un serrato confronto di stili, linguaggi e…

Share
Leggi

L’URBAN DESIGN A MARSIGLIA

L’URBAN DESIGN A MARSIGLIA

Situato nel cuore dell’esuberante quartiere degli affari della città, il nuovo hotel propone un design ricercato e uno stile semplice nella zona Prado di Marsiglia, recentemente rinnovata. Situato in posizione strategica per scoprire la città di Marsiglia, l’edificio, sorge vicino al Calanques National Park, alla basilica Notre-Dame de la Garde, al centro storico e alla “Vieux Port”. Riflettendo l’architettura contemporanea della città, le camere dell’AC Marseille combinano colori urbani con accenni brillanti, linee nette e…

Share
Leggi

L MET BREUER APRE LE PORTE NELL’UPPER EAST SIDE DI NEW YORK CITY

L MET BREUER APRE LE PORTE  NELL’UPPER EAST SIDE DI NEW YORK CITY

Il nuovo spazio espositivo dedicato all’arte moderna e contemporanea del Metropolitan Museum of Art sarà inaugurato il 18 marzo 2016 su Madison Avenue. Milano, 4 marzo 2016 – L’Upper East Side di New York City si arricchisce con un nuovo indirizzo culturale: il 18 marzo 2016 sarà ufficialmente inaugurato il Met Breuer, il nuovo spazio espositivo del Metropolitan Museum of Art, interamente dedicato all’arte del XX e XXI secolo. Situato all’interno dell’iconico edificio progettato dall’architetto…

Share
Leggi

ALLA SCOPERTA DELLE NUOVE VIE DELLA PROGETTAZIONE

ALLA SCOPERTA DELLE NUOVE VIE DELLA PROGETTAZIONE

Dal 12 al 16 aprile 2016 space&interiors metterà il dettaglio al centro del progetto. Grande attesa e interesse per space&interiors, evento nato con l’obiettivo di portare al centro del progetto le aziende produttrici di finiture per l’architettura grazie all’integrazione tra lo spazio espositivo (focalizzato sui prodotti) e la mostra New Components Code che interpreta in chiave emozionale le soluzioni presentate dagli espositori. «space&interiors è un progetto sull’identità dell’abitare – spiega Ico Migliore di Migliore +…

Share
Leggi

Leggerezza visuale dell’architettura

Leggerezza visuale dell’architettura

La trasformazione di un edificio residenziale e commerciale degli anni ’70, situato nella piazza centrale del mercato di Backnang, città tedesca situata nel Baden-Württenberg, ridà nuova vita e leggerezza visuale all’architettura grazie al nuovo rivestimento esterno. Il centro della città di Backnang, situata nella Germania meridionale, ha perso gran parte del suo fascino originale a causa dei bombardamenti della Seconda Guerra Mondiale e di alcuni “errori architettonici” del dopoguerra. Fino a poco tempo fa, l’edificio…

Share
Leggi

IL MONDO DEL LEGNO SI PREPARA AD AFFRONTARE CON OTTIMISMO LA SFIDA DEI NUOVI MERCATI”

IL MONDO DEL LEGNO SI PREPARA AD AFFRONTARE CON OTTIMISMO LA SFIDA DEI NUOVI MERCATI”

Oltre 200 imprenditori a Desenzano per discutere di scenari globali. Orsini: «Il successo del convegno è la dimostrazione che il nostro settore è vivo ed è pronto a giocare un ruolo da protagonista nel panorama economico internazionale». «Il mercato globale del legno e dei pannelli sta vivendo una fase di grande fluidità. Fra la fluttuazione delle valute e del prezzo dell’energia e le crisi economiche e geopolitiche, i flussi dell’interscambio internazionale si modificano ogni giorno….

Share
Leggi

Cino Zucchi al Marmomacc con “New Karnak” per Grassi Pietre

Cino Zucchi al Marmomacc con “New Karnak” per Grassi Pietre

L’installazione di Grassi Pietre, intitolata “New Karnak“, nasce dalla matita dell’architetto Cino Zucchi. La forma è quella di un cuneo lapideo sghembo, attraversato da gradini in pietra di Vicenza Bianco Avorio (in finitura carteggiata) che salgono verso uno stretto taglio di luce o si specchiano in un pavimento levigato, in granito nero. La forma che richiama alla mente una piramide, ultramoderna, ha una chiara ispirazione che arriva da molto lontano. Lo scheletro in acciaio la…

Share
Leggi
1 2 3