Insegnare e progettare l’architettura

Insegnare e progettare l’architettura

La ricerca, alla base di ogni attività intellettuale, è in architettura fondamentale. Nella storia molti architetti hanno teorizzato ricerche differenti, in diverse direzioni, che nel tempo sono divenute l’humus fondante della disciplina. Nel caso di Priori, la ricerca è stata un elemento nodale attorno al quale si sono sviluppate due delle attività principali che riguardano la figura dell’architetto, quella della trasmissione del sapere e quella della formazione delle giovani generazioni, ovvero l’insegnamento universitario e la…

Share
Leggi

La metamorfosi dei luoghi della città

La metamorfosi dei luoghi della città

Sabato 27 gennaio 2017, a partire dalle ore 17,45 il Gruppo FAI Giovani di Bari organizza un incontro culturale presso il caffè letterario Prinz Zaum, dal titolo, «La metamorfosi dei luoghi della città fra identità e trasformazione». Dialogheranno il professor Dino Borri, ordinario di Tecnica e Pianificazione Urbanistica al Politecnico di Bari e presidente regionale del FAI Puglia e l’architetto Francesco Marzulli di studioIDEAM. La conversazione si aprirà con l’introduzione del progetto sviluppato dallo studioIDEAM…

Share
Leggi

ARDUINO CANTAFORA | ALESSANDRO MENDINI. Cose, Case, Città

ARDUINO CANTAFORA | ALESSANDRO MENDINI. Cose, Case, Città

Antonio Colombo Arte Contemporanea è lieta di presentare Cose, Case, Città, doppia personale di Arduino Cantafora e Alessandro Mendini, a cura di Ivan Quaroni. La mostra raccoglie opere di periodi che incarnano aspetti diversi e perfino contrapposti della cultura visiva postmoderna, al confine tra arte e architettura. Entrambi architetti, artisti e scrittori, ma anche raffinati intellettuali, Alessandro Mendini e Arduino Cantafora si cimentano, attraverso le loro opere, in un serrato confronto di stili, linguaggi e…

Share
Leggi

In aedibus “Cini”. L’arte tipografica a Venezia ai tempi di Aldo Manuzio

In aedibus “Cini”.  L’arte tipografica a Venezia ai tempi di Aldo Manuzio

Un’esposizione di volumi del XV e XVI secolo per celebrazioni del Cinquecentenario della morte del celebre stampatore. In occasione del V centenario della morte del “principe” dei tipografi, Aldo Manuzio, la Biblioteca del Longhena ospita fino al 29 novembre 2015 l’esposizione di 25 volumi del Quattro e Cinquecento realizzati dallo stampatore, provenienti dal Fondo antico della Fondazione Giorgio Cini. La mostra In aedibus “Cini”. L’arte tipografica a Venezia ai tempi di Aldo Manuzio sarà presentata…

Share
Leggi