I derivati climatici: prodotti finanziario-assicurativi per la gestione dei progetti di costruzione

I derivati climatici: prodotti finanziario-assicurativi per la gestione dei progetti di costruzione

I derivati climatici sono contratti finanziari (come le opzioni e i futures) con caratteristiche che li fanno assomigliare a un’assicurazione. Esempio: due parti (un costruttore e un ente finanziario) si accordano in questo modo: l’imprenditore paga un premio di 10000 € all’ente finanziario, e quest’ultimo si impegna a corrispondere al costruttore 4000 € per ogni giorno di pioggia, entro un periodo prefissato, con precipitazione superiore ai 50 mm (oppure per ogni giorno in cui la…

Share
Leggi

Inside out. Involucro di luce e materia

Inside out. Involucro di luce e materia

Un blocco compatto, un parallelepipedo rigoroso, un volume imponente ma leggero, che deve la sua dinamicità al rivestimento delle facciate, alla texture inedita dei prospetti data dall’utilizzo sofisticato dei materiali e dall’alternanza dei pieni e dei vuoti che determinano la dimensione orizzontale alla composizione. La “pelle scolpita” del nuovo complesso residenziale Inside-Out, progettato dall’arch. Nikos Ktenàs ad Atene, rivela il senso del suo nome. Si tratta di un prezioso involucro tridimensionale con mensole-frangisole che scandiscono…

Share
Leggi

Cape 10, Vienna, Austria

Cape 10, Vienna, Austria

Bauhaus for social innovation. The architecture of Cape 10 is based on the vision of a socially- integrative house that provides shelter for different disadvantaged social groups in Vienna, Austria. By connecting them with each other and the public the shelter encourages communication between the socially diverse groups and makes a positive contribution to the development of the society of tomorrow. Corresponding to this vision the architecture is open and fluid, deriving its identity through…

Share
Leggi

Il nuovo centro di ginnastica ritmica Luzhniki di Mosca

Il nuovo centro di ginnastica ritmica Luzhniki di Mosca

Un nuovo progetto internazionale per Politecnica, 15.200 m2 in doppia curvatura per la copertura che ricorda il nastro delle ginnaste, in uno dei centri sportivi più all’avanguardia in Russia. Modena, 1 Agosto 2018 – Politecnica, fra le maggiori società di progettazione integrata a capitale italiano – architettura, ingegneria e urbanistica – ha realizzato per conto di ISCOM S.p.A., azienda che produce il sistema brevettato di copertura metallica RIVERCLACK®, la progettazione delle strutture di supporto del pacchetto…

Share
Leggi

Delvaux presenta “Le 27” a Bruxelles, molto più di una boutique

Delvaux presenta “Le 27” a Bruxelles, molto più di una boutique

Vudafieri-Saverino Partners ha trasformato una storica dimora ottocentesca in uno spazio  a metà tra concept store e galleria d’arte, all’insegna di eclettismo e contaminazioni:  rivoluzionando il vocabolario del retail di lusso. Delvaux, la più antica casa di pelletteria di lusso al mondo, fondata in Belgio nel 1829, ha inaugurato un nuovo spazio nel cuore di Bruxelles: “Le 27”. Ospitato in una maestosa villa sul Boulevard de Waterloo, “Le 27” è molto più di una boutique: un ambiente unico…

Share
Leggi

HOTEL SOSTENIBILI E A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

HOTEL SOSTENIBILI E A BASSO IMPATTO AMBIENTALE

In Valle d’Aosta sorgeranno tre nuove strutture realizzate  con le innovative tecnologie firmate Wood Beton. Iseo, 03/07/2018 – È possibile realizzare hotel confortevoli, ecosostenibili e all’avanguardia? Wood Beton ci ha già dimostrato di poter costruire strutture di ultima generazione, a basso impatto ambientale e in tempi brevissimi, come il Moxy Hotel di Malpensa o quello di Linate. Giovanni Spatti, e il suo team, raccolgono ora un’altra sfida, questa volta in Valle d’Aosta, per la realizzazione di…

Share
Leggi

Il progetto Bernini² di +Studio Architetti, vince la settima edizione del concorso “La Ceramica e il Progetto 2018” istituito da Confindustria Ceramica e Cersaie

Il progetto Bernini² di +Studio Architetti, vince la settima edizione del concorso “La Ceramica e il Progetto 2018” istituito da Confindustria Ceramica e Cersaie

Ceramiche Keope, azienda di riferimento nella produzione di pavimenti e rivestimenti in grès porcellanato, ha contribuito con le sue collezioni al rivestimento del progetto Bernini² – La Villa e la Torre di Filippo Orlando +Studio Architetti, un luogo unico, eclettico e raffinato a due passi dal centro di Torino, vincitore del concorso “La Ceramica e il Progetto” per la categoria “residenziale“. Si tratta della settima edizione del concorso istituito da Confindustria Ceramica – l’Associazione dell’industria ceramica…

Share
Leggi

NUOVO LOOK PER IL RENAISSANCE PARIS VENDOME HOTEL

NUOVO LOOK PER IL RENAISSANCE PARIS VENDOME HOTEL

Focus sul design per l’hotel del 1° arrondissement che si presenta in vesti completamente rinnovate in seguito alla ristrutturazione multimilionaria Milano, 12 giugno 2018 –  Renaissance Hotels, brand di Marriott International, ha presentato in questi giorni il nuovo volto di uno dei suoi hotel parigini più iconici, il Renaissance Paris Vendome Hotel, protagonista di una completa trasformazione firmata dal designer Didier Gomez, che ha coinvolto tutti gli spazi dell’hotel, dalle novantasette camere alle aree comuni. L’hotel…

Share
Leggi

SMART&GREEN, CASCINA MERLATA INAUGURA IL SECONDO LOTTO DI CITTA’ CONTEMPORANEA

SMART&GREEN, CASCINA MERLATA  INAUGURA IL SECONDO LOTTO DI CITTA’ CONTEMPORANEA

Sabato 9 giugno si è tenuta la cerimonia ufficiale della posa della prima pietra del 2° lotto di Città Contemporanea in via Pasolini a Milano, alla presenza dell’Assessore di Regione Lombardia Stefano Bolognini e degli Assessori del Comune di Milano Pierfrancesco Majorino e Gabriele Rabaiotti, per un nuovo modo di pensare l’abitare.   Abitare per far abitare. È con questo slogan che Città Contemporanea inaugura il secondo lotto a Cascina Merlata di altri 180 alloggi, di…

Share
Leggi

Progetto Ibiza

Progetto Ibiza

È un luogo dalla doppia anima Ibiza: da un lato quella estiva e spensierata, sfrenata e dedita agli eccessi che l’ha resa famosa negli ultimi decenni, e dall’altro quella più rilassata, tranquilla, amante delle tradizioni e dell’ambiente naturale. C’è proprio tutto a Ibiza: trasgressione, relax, discoteche, escursioni, cucina di mare e di terra, cocktail in spiaggia, vini pregiati e tanto altro. E la villa, progettata dal noto architetto Laurence Sonck, sembra riassumere in sé tutte…

Share
Leggi

Xyliving, nuovo progetto di casa multicomfort a emissioni e consumi minimi

Xyliving, nuovo progetto di casa multicomfort a emissioni e consumi minimi

Grande velocità di costruzione (casa media multifamiliare di due piani in 20 giorni al grezzo); emissioni di CO2 e consumi energetici minimi grazie al fotovoltaico, con un risparmio dei costi del 75% rispetto a un’abitazione tradizionale. Comfort abitativo ai massimi livelli garantito nel tempo, grazie al suo involucro ad alte prestazioni; indipendenza da approvvigionamenti di gas; manutenzione minima; auto elettrica in possibile dotazione. Tutto questo è XYLIVING, il nuovo progetto abitativo sviluppato e realizzato da…

Share
Leggi

Ecolibera, la casa che guadagna

Ecolibera, la casa che guadagna

Un sistema integrato e sostenibile che parte dal tetto e garantisce l’autonomia energetica ed economica: impianti a energia rinnovabile, ricarica di auto-moto-bici elettriche, autoproduzione alimentare. Un progetto immobiliare smart living che offre varie tipologie abitative, con tecniche tradizionali e in bioarchitettura. Un’area da mettere a rendita copre i costi d’acquisto Milano, maggio 2018 – Essere liberi dai costi dell’energia elettrica e del gas, contando su un sistema sostenibile che autoproduce interamente il fabbisogno di elettricità,…

Share
Leggi

Politecnica progetta l’ampliamento dello Zealand University Hospital in Danimarca che diventerà uno tra i maggiori ospedali del Nord-Europa

Politecnica progetta l’ampliamento dello Zealand University Hospital in Danimarca che diventerà uno tra i maggiori ospedali del Nord-Europa

Il progetto prevede l’ampliamento e la ricostruzione del Polo universitario ospedaliero di Køge, garantendo al tempo stesso la continuità dell’attuale attività sanitaria Modena, 23 aprile 2018 – Politecnica, fra le maggiori società di progettazione integrata a capitale italiano – architettura, ingegneria e urbanistica – progetterà l’ampliamento del polo universitario e ospedaliero di Køge, centro urbano a sud di Copenaghen, in Danimarca. Politecnica è stata scelta dalle Imprese di Costruzioni Itinera (Gruppo Gavio) e CMB di…

Share
Leggi

SANT’ELIA NEXT GENERATION. LO STADIO DEL FUTURO CHE FONDA LE RADICI SULLA SUA STORIA

SANT’ELIA NEXT GENERATION. LO STADIO DEL FUTURO CHE FONDA LE RADICI SULLA SUA STORIA

J+S e One Works presentano il progetto per il nuovo stadio di Cagliari, tra i tre finalisti nella gara indetta dal Cagliari Calcio. I due studi hanno lavorato in collaborazione con gli architetti portoghesi Gonçalo Byrne e João Nunes e insieme agli italiani Deerns e Studio Majowiecki, per presentare una proposta che si distinguesse per la capacità di integrarsi  nel paesaggio dialogando con il territorio. Il nuovo impianto è pensato per attrarre e ospitare non solo i fan, ma…

Share
Leggi

Il Museo diocesano di Sutri

Il Museo diocesano di Sutri

Un confronto continuo tra antico e moderno, un dialogo virtuoso tra finiture e superfici, che si traduce nella valorizzazione dei caratteri architettonici originali e nella definizione di nuovi elementi che aggiungono valore al progetto. I serramenti in acciaio corten di Secco Sistemi sono i protagonisti del Nuovo Museo del Territorio Diocesano di Sutri. Il tufo, la pietra tipica della provincia di Viterbo sui cui sorgono gli incantevoli borghi storici del centro Italia, l’impostazione medioevale mitigata…

Share
Leggi

Una nuova stella sulla Königsallee, firmata Daniel Libeskind

Una nuova stella sulla Königsallee, firmata Daniel Libeskind

Firmato dall’archistar statunitense Daniel Libeskind, il Kö-Bogen I fissa nuovi standard per la rigenerazione urbana del centro di Düsseldorf. I lavori di costruzione del Kö-Bogen II, progettato da Christoph Ingenhoven, sono iniziati alla fine del 2015. Fino a pochi anni fa Königsallee – la rinomata strada dello shopping di Düsseldorf – terminava in un’area urbana squalificata, che oggi sta rifiorendo attorno alla Jan-Wellem-Platz, nuovo centro pulsante della socialità urbana. Bandite le automobili grazie alla costruzione…

Share
Leggi

Il sistema Easy House

Il sistema Easy House

Il sistema Easy House è stato scelto per essere esposto alla Triennale di Milano, presso la location dell’Accademia di Brera; attraverso l’innovazione tecnologica di materiali e grazie al suo straordinario concept costruttivo, il sistema propone delle soluzioni ad alcune questioni chiave come la relazione tra sistema costruttivo e design; il rapportarsi alla crisi iniziata nel 2008; l’equilibrio e il rapporto tra design, nuove tecnologie e nuovi materiali; la ricerca progettuale quale attività circolare. Si parla…

Share
Leggi

ZAHA HADID E LE SUE OPERE

ZAHA HADID E LE SUE OPERE

di Ing. Mario MANCINI >> Sul panorama internazionale delle grandi opere di architettura viene a mancare una delle migliori interpreti dello scorso secolo e di quello in corso: Zaha Hadid. L’architetta di origine irachena ha lasciato il segno in tutto il mondo e personalmente nel mio girovagare ho potuto vedere e ammirare molte delle sue creazioni al di fuori del comune. I più assidui lettori di questo sito ricorderanno la mia descrizione del ponte Sheik…

Share
Leggi

Case More: la natura entra in casa

Case More: la natura entra in casa

La possibilità di vivere la natura sia in esterno che in interno costituisce un importante fattore di scelta di un’abitazione. Il rapporto diretto d’immersione nella natura o indiretto mediato da vetrate, finestre, porte o lucernari è funzionale ad un abitare piacevole, sereno, di qualità. Perché lo spazio esterno è vita, è testimonianza dello scorrere del tempo e dei cicli stagionali, è bellezza del paesaggio ed energia. Uno spazio in cui il verde dato da giardini,…

Share
Leggi

Uno sfondo ideale per l’arte contemporanea, nel nuovo Museo Prada

Uno sfondo ideale per l’arte contemporanea, nel nuovo Museo Prada

Le soluzioni scelte con un ricercato effetto cemento valorizzano al meglio le opere esposte nel nuovo spazio museale di Fondazione Prada. Il nuovo Museo della Fondazione Prada “non è un’opera di conservazione e nemmeno l’ideazione di una nuova architettura” – dichiara Rem Koolhaas, dello studio OMA che ha guidato il progetto del nuovo complesso. Si tratta piuttosto di una continua interazione tra opposti in cui, tra i vari contrasti, coesistono il vecchio con il nuovo. Questo…

Share
Leggi
1 2 3 6