“PET- LAT” è il solaio leggero e sostenibile

Prof. Ing. Salvatore LO PRESTI Facoltà Ingegneria – Università di Palermo Presidente ASCI   “PET-LAT” è l’acronimo di solaio ecologico misto in calcestruzzo alleggerito con aggregato di polietilentereftalato (PET) e pignatte realizzate con lattine (LAT) di alluminio.Il nuovo solaio nasce da due distinte ricerche sperimentali condotte dallo scrivente e finalizzate all’impiego nell’edilizia di risorse provenienti dal riciclaggio di rifiuti solidi urbani; le ricerche hanno prodotto tre distinti brevetti: la prima ha condotto alla creazione dell’aggregato…

Leggi

Murature di Qualità in blocchi di calcestruzzo vibrocompresso. Storia, caratteristiche e progettazione

Murature di Qualità in blocchi di calcestruzzo vibrocompresso. Storia, caratteristiche e progettazione

Murature di Qualità in blocchi di calcestruzzo vibrocompresso. Storia, caratteristiche e progettazione Autori: prof. arch. Alessandro Ubertazzi arch. Massimo Facchinetti arch. Paolo Alberto Zorzoli Editore: Pubblicemento Srl Promotori: Assobeton, Progetto Ulisse Data di pubblicazione: 2006 Settore: Architettura, Edilizia, Ingegneria, Manualistica ISBN: 88-902342-0-2 Foliazione: 496 pag. + copertina + sovracoperta Formato: 23x22cm chiuso, 46x22cm aperto Tipo di carta: copertina: cartonata 2,5mm sovracoperta: patinata opaca gr.170, plastificata interno: patinata opaca gr.130 Stampa: 4 colori bianca e volta…

Leggi

Il decreto Bersani e gli ingegneri liberi professionisti

La competitività del paese dipende da molti fattori ma a leggere alcuni commenti al decreto Bersani, si ha l’impressione che l’unico vero ostacolo sulla via del progresso sia rappresentato da professionisti, farmacisti e tassisti. Non esageriamo. Ferruccio de Bortoli     Il Sole 24 ore 4 luglio 2006 Il decreto Bersani ha scoperto il coperchio di una pentola in cui bollivano da tempo numerosi problemi. La Commissione Europea e l’Antitrust ribadiscono da anni, la necessità di aprire…

Leggi

Turchia: sull’Autostrada Anatolica tra Istanbul e Ankara sono in via di ultimazione i Viadotti in acciaio corten

di Ing. Mario MANCINI – Astaldi SpA 27/06/2006 – In Turchia sull’Autostrada Anatolica tra Istanbul e Ankara l’ASTALDI sta completando i lavori per la consegna prevista per fine anno dell’ultimo lotto di 23 Km che collegherà le due città. In questo lotto il piano autostradale sale dalla piana di Duzce a 300 m di altitudine ai circa 800 dell’altopiano di Bolu con pendenze intorno al 6%, in cui il tracciato s’incunea in una difficile e…

Leggi

Da Civile sezione Edile ad Edile – Architettura vademecum per orientarsi tra leggi e norme

Da Civile sezione Edile ad Edile – Architettura vademecum per orientarsi tra leggi e norme

di Caterina Rinaldo e Giuseppe Sardone 20/03/2018, aggiornamento: è possibile richiedere al MIUR il rilascio del certificato che attesti la conformità del proprio titolo di studio, in Ingegneria Edile-Architettura, alle Direttive 2005/36/CE e 2013/55/UE  che, unitamente al Diploma di Abilitazione Professionale, sulla base dell’Allegato V.7 della stessa, autorizzi: allo svolgimento della professione di Architetto in un qualsiasi Stato membro dell’U.E.; dove richiesto, all’iscrizione all’Albo (o Istituzione equivalente) che regoli l’attività professionale nel settore dell’Architettura dello Stato membro…

Leggi

Andrea Palladio

Andrea di Pietro della Gondola, detto il Palladio, (Padova 1508- Vicenza 1580) è senza dubbio l’architetto più famoso del rinascimento italiano. Nato a Padova nel 1508, Andrea si trasferì da giovane a Vicenza (1523), dove lavorò come scalpellino e lapicida, per oltre dieci anni, nella bottega dei Pedemuro. Risale probabilmente al 1537 l’incontro col letterato umanista Giangiorgio Trissino, che lo impiegò nella costruzione della sua villa a Cricoli presso Vicenza e lo portò con sè…

Leggi

10801 FIRME PER IL VECCHIO ESAME DI STATO ancora consensi per il Movimento Nazionale DPR 328

a cura del Movimento Nazionale DPR328 Oltre 10800 firme inviate all’ On. Letizia Moratti e al Sottosegretario Sen. Siliquini per chiedere l’estensione del transitorio per tutti coloro che si laureeranno con il vecchio ordinamento. Questo il risultato della prima tornata della quarta petizione nazionale promossa dal Movimento DPR328 (www.dpr328.too.it), l’organizzazione che fin dal 2002, ha sempre denunciato la grave disparità di trattamento di cui sarebbero stati oggetto gli Studenti e i Laureati in Ingegneria del…

Leggi

Riforma delle professioni: Ingegneri V.O. rischiano tirocinio di un anno

Riforma delle professioni: Ingegneri V.O. rischiano tirocinio di un anno

a cura del Movimento Nazionale DPR328 Sembra più una rapida trovata di fine legislatura, che un vero e proprio programma politico portato a termine, la riforma delle professioni messa in atto dall’attuale Governo a pochi giorni dallo scioglimento delle Camere, previsto per il 29 gennaio 2006. Quella stessa frettolosità che caratterizzò, nel 2001, l’approvazione del DPR 328/01 da parte dell’allora Governo di centro – sinistra, sembra essere oggi la risposta del Ministro dell’Istruzione dell’Università e…

Leggi

IL CREDITO ALL’ESPORTAZIONE

di Ing. Mario MANCINI – Astaldi SpA 27/10/2005 –  Di questi tempi notevoli sono le difficoltà che un imprenditore deve affrontare per portare avanti lavori di costruzione d’opere e d’infrastrutture, sia in Italia, vista la situazione di cassa che trova anche l’ANAS nell’impossibilità di pagare lavori sulle grandi arterie come la Salerno-ReggioCalabria. I continui tagli ai finanziamenti hanno talmente ridimensionato le opere da eseguire che si è stati costretti a sospendere anche l’apertura delle buste…

Leggi

UN VIADOTTO….UNICO

di Ing. Mario MANCINI – Astaldi SpA 18/10/2005 – Nel corso di questi ultimi anni abbiamo assistito sempre più frequentemente a disastri atmosferici di varia natura con gravi danni per le infrastrutture, ma soprattutto per le numerose perdite di vite umane.Anche in Turchia, dove lavoriamo da diversi anni, abbiamo avuto nel corso del 1999 l’esperienza di assistere impotenti allo scatenersi dell’immensa forza della natura con i due terremoti del 17.08 nella zona di Kocaeli (Izmit)…

Leggi

SEI UNO STUDENTE O UN LAUREATO DI INGEGNERIA V.O.? A partire dalla prima sessione dell’Esame di Stato del 2007 sarai costretto a sostenere più prove ed in cambio potrai iscriverti ad un solo settore dell’albo professionale.

SEI UNO STUDENTE O UN LAUREATO DI INGEGNERIA V.O.? A partire dalla prima sessione dell’Esame di Stato del 2007 sarai costretto a sostenere più prove ed in cambio potrai iscriverti ad un solo settore dell’albo professionale.

C. Rinaldo, R. Cerulli, G. Marracchi, A. Maizza, G. Gratis, F.S. Carlo La retroattività del DPR328/01 colpirà coloro che sosterranno l’esame di Stato per l’abilitazione alla professione di ingegnere dopo la fine del 2006. Fino ad allora, il D.L. 105/03 garantirà il diritto ai laureati del vecchio ordinamento di svolgere l’esame di Stato secondo le modalità previgenti l’entrata in vigore del D.P.R. 328/01 (e di iscriversi a tutte le sezioni dell’Albo degli Ingegneri). Chi non si abiliterà…

Leggi

TURCHIA – BOLU TUNNEL

di Ing. Mario MANCINI – Astaldi SpA   DOMENICA 4 SETTEMBRE 2005 Alla presenza del Primo Ministro Recep Tayyip Erdogan e dell’Ambasciatore italiano in Turchia Carlo Marsili, oltre numerose altre autorità locali e tutte le maestranze che hanno partecipato ai lavori di scavo, si è svolta la cerimonia per l’abbattimento dell’ultimo diaframma della seconda canna del Tunnel di Bolu, nella regione anatolica della Turchia, sulla costruenda autostrada tra Istanbul e Ankara.   La prima canna era…

Leggi

Lauree triennali in Ingegneria: esami di Stato, iscrizione all’Albo professionale, competenze alla luce del D.P.R. 328/01. Cosa cambia rispetto alle lauree quinquennali (V.O.) e alle lauree specialistiche (N.O.)

Lauree triennali in Ingegneria: esami di Stato, iscrizione all’Albo professionale, competenze alla luce del D.P.R. 328/01. Cosa cambia rispetto alle lauree quinquennali (V.O.) e alle lauree specialistiche (N.O.)

Si tenterà di definire alla luce del D.P.R. 328/01, (Modifiche ed integrazioni della disciplina dei requisiti per l’ammissione all’esame di Stato e delle relative prove per l’esercizio di talune professioni, nonché della disciplina dei relativi ordinamenti- pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 190 del 17 agosto 2001), quali siano le competenze riservate a coloro che conseguiranno una laurea triennale in Ingegneria. Il riferimento al testo di legge è d’obbligo e si riporteranno stralci di esso cercando…

Leggi

ESAME DI STATO PER INGEGNERI: ANCORA NOVITA’

ESAME DI STATO PER INGEGNERI: ANCORA NOVITA’

Una sentenza del TAR PUGLIA dichiara illegittima una circolare del MIUR. Un laureato in “Scienze dell’Informazione” potrà accedere all’esame di Stato per l’abilitazione alla professione di INGEGNERE. E’ recente la notizia secondo la quale il TAR PUGLIA avrebbe accolto il ricorso, di un laureato in “Scienze dell’Informazione”, presentato per potere accedere all’esame di Stato per l’Abilitazione alla Professione di INGEGNERE. Il Miur si era già espresso negativamente in proposito emanando, il 28 maggio 2002, la…

Leggi

Passaggio da Edile ad Edile – Architettura: è diverso l’Esame di Stato

Passaggio da Edile ad Edile – Architettura: è diverso l’Esame di Stato

In questi giorni diversi studenti del cdL in Edile V.O., interessati a trasferirsi nel cdL in Edile – Architettura, avanzano dei dubbi circa le modalità di svolgimento dell’esame di Stato per i futuri laureati di questo nuovo corso (di laurea). La maggior parte delle domande hanno come fondamento la convinzione che l’esame di Stato possa essere svolto con le modalità riservate ai laureati in Ingegneria Edile (V.O.), in quanto Edile-Architettura è un corso di laurea…

Leggi

ESAME DI STATO PER INGEGNERI: “APPROVAZIONE ART. 3 (comma 1 bis), … IL SENATO APPROVA”

ESAME DI STATO PER INGEGNERI: “APPROVAZIONE ART. 3 (comma 1 bis), … IL SENATO APPROVA”

di C. Rinaldo, G. Marracchi, A. Maizza, G. Gratis, F.S. Carlo Sono queste le parole riportate nel resoconto stenografico completo dell’Assemblea n. 435 del Senato del pomeriggio del 9 luglio 2003, una giornata decisiva per il MOVIMENTO NAZIONALE DPR 328. Sorto in difesa dei diritti di oltre 30000 studenti di Ingegneria del V.O., ingiustamente penalizzati dall’approvazione del D.P.R. 328/01, a fronte di 20678 firme inviate al Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, di 8888 firme…

Leggi

Uncharted territories Paolo Riani per territori sconosciuti

Uncharted territories Paolo Riani per territori sconosciuti

uncharted territories Paolo Riani per territori sconosciuti a cura di Rita Scrimieri anno 2005 pagine 172 prezzo € 98,00 ICFA È stato pubblicato il libro Uncharted territories Paolo Riani per territori sconosciuti, un volume monografico dedicato ad uno dei protagonisti del nostro tempo, Paolo Riani. La pubblicazione ripercorre le tappe più rilevanti della sua carriera di architetto e approfondisce aspetti personali, come la passione per la fotografia. Il libro lascia emergere il profilo singolare di un…

Leggi

Le terrain vague

Le terrain vague

LE TERRAIN VAGUE  La fotografia interpreta il territorio a cura di Francesco Selicato. Ruvo di Puglia, Maggio 2000 Seminario/Workshop con Guido Guidi. OPAC, Catalogo del servizio bibliotecario nazionale. La pubblicazione, realizzata con il solo contributo del Politecnico di Bari, è da considerarsi come progetto studentesco ex-lege 390/91 ed è disponibile presso la Biblioteca della Facoltà di Ingegneria, Politecnico di Bari. Autori: Francesco Selicato, Carmelo Maria Torre, Pio Meledandri, Gianni Zanni, Antonio Nicoletti, Domenico Avena, Stefania Casalino, Sante…

Leggi

Introduzione ai controlli non distruttivi

Introduzione ai controlli non distruttivi

di Dott. Ing. Emanuele RUGGERONE IL RUOLO DEI CONTROLLI NON DISTRUTTIVI Sotto la denominazione di controlli non distruttivi si raggruppa un insieme di esami che, compiuti su elementi di materiale (metallico e non), su intere strutture o su parti di esse, permettono di riscontrare e misurare difetti eventualmente presenti, di valutare la statica di strutture portanti (un solaio o una trave, ad esempio), di effettuare controlli su impianti, macchinari o mezzi di trasporto al fine…

Leggi

AREE DISMESSE E CITTA’. Esperienze di metodo, effetti di qualità

AREE DISMESSE E CITTA’. Esperienze di metodo, effetti di qualità

 AREE DISMESSE E CITTA’ Esperienze di metodo, effetti di qualità a cura di Marina Dragotto Carmela Gargiulo anno 2003 pagine 293 prezzo € 18,00 Franco Angeli Le azioni di recupero delle aree dismesse sono divenute l’elemento motore delle trasformazioni urbane e le Amministrazioni hanno assunto in questi anni il ruolo di attori primari in tali processi. AUDIS pone ora il problema relativo della qualità degli interventi, intesa sia dal punto di vista architettonico e urbanistico…

Leggi
1 40 41 42 43