Hortus conclusus | giardino planetario

Hortus conclusus | giardino planetario

… Il torrente impetuoso che scende dalle montagne va a perdersi nei precipizi, ma la più piccola goccia di rugiada è assorbita dal sole che la elèva fino alle stelle … (Sa’ di, poeta persiano, 1184 – 1283 E./1291 d.c.) e così l’equilibrio rotto dall’uomo si ricrea trasformando la rugiada in una goccia d’acqua, che cadendo sulla terra, la nutre dando origine a giardini infiniti … Un’altra magia di Antonio Vestita per rivestire nuovamente di…

Share
Leggi