Proroga esame di Stato. Il Movimento 328 ottiene il sine die, ma una lettera del Presidente alle Camere impedisce l’inserimento di emendamenti diversi dall’oggetto del decreto

Proroga esame di Stato. Il Movimento 328 ottiene il sine die, ma una lettera del Presidente alle Camere impedisce l’inserimento di emendamenti diversi dall’oggetto del decreto

a cura del Movimento Nazionale DPR328 Data di pubblicazione: 03/2012 Una lettera del Presidente Napolitano alle Camere, impedisce l’inserimento di emendamenti non in linea con il contenuto del decreto semplificazioni. Non erano bastate le limitazioni introdotte nel Decreto Milleproroghe (d.l.29 dicembre 2011, n. 216) varato a dicembre, a cambiare le carte in tavola su uno strumento finalizzato alla risoluzione di una serie problemi, ma di fatto rimasto inutilizzato. Il ricorso alla fiducia ha limitato l’azione…

Share
Leggi