Antonio Canova uno scultore moderno ?

Antonio Canova uno scultore moderno ?

Durante le sessioni di lavoro ascoltava la lettura dei classici, ma rifiutava l’idea di copiare l’antico. In mostra, al MANN di Napoli, dodici grandi marmi e centodieci opere dell’esponente della cultura neoclassica d’avanguardia. «Per noi l’unica via per diventare grandi e, se possibile inimitabili, è l’imitazione degli antichi» aveva scritto Winckelmann nel 1755 ne,  I pensieri sull’imitazione dell’arte greca nella pittura e nella scultura. Proprio sul tema del rapporto tra antico e moderno è incentrata la…

Share
Leggi